Alessio Gigante

L’estate riparte dalla movida della Romagna: intervista ad Alessio Gigante

Intervista a uno dei re della movida sulla Riviera Romagnola, Alessio Gigante, instancabile innovatore della vita notturna

Il risveglio della notte sulla Riviera

L’estate è iniziata, e con essa il mondo della notte si è risvegliato più forte che mai. Riccione, così come tutta la Riviera romagnola, rappresenta una delle cornici più importanti della movida nazionale ed internazionale. Come ogni anno numerose le novità e le location dove trascorrere le proprie vacanze all’insegna della musica e del divertimento.

La Riviera romagnola è in grado di catalizzare turisti da ogni dove. Turisti che sono attratti dall’ospitalità e dall’offerta proposta dai locali, capaci di soddisfare le esigenze di ognuno.

Ne abbiamo parlato con Alessio Gigante, proprietario dell’Oltrecafé di Carpi, che da sempre ospita giovani da Modena e provincia lanciando un format che sta spopolando in Riviera e in tutta Italia.

Quando hai capito che il mondo della notte e dei locali era quello adatto a te?

“L’ho capito appena ho iniziato, a 16 anni. Mi sono follemente innamorato della notte per le emozioni che ogni volta è in grado di regalare”.

Era quello che hai sempre voluto fare? Quali sono le caratteristiche che gli ospiti riscontrano ogni volta che entrano in uno dei tuoi locali?

“Era ciò che volevo fare e l’ho fatto. Ormai sono 20 anni che lavoro in questo settore. Ogni giorno è come fosse il primo, e non ci si annoia mai. La bellezza è da ritrovare ogni sera, ogni notte che è sempre diversa dalla precedente. Insomma, divertimento costante e quotidiano che ti fa amare questa professione ogni giorno sempre di più.

Gli ospiti che arrivano al mio locale si sentono a casa, dal primo minuto. Ospitalità, servizio eccellente sono alla base. È importante non perdere mai di vista le esigenze del cliente e, laddove possibile, soddisfare ogni richiesta”.

Il format dello Shake Hit

L’Oltrecafè ha saputo ritagliarsi un posto importante nel panorama dei locali della Romagna, diventando un vero e proprio punto di riferimento. Cosa lo rende unico?

“L’Oltrecafè è un locale caldo con un’atmosfera magica che da 20 anni è uno dei punti di riferimento per Modena e provincia. La sua forza sta nel riuscire a lanciare tendenze e format esportabili come lo SHAKE HIT”.

Tra i format che il locale ha lanciato c’è lo SHAKE HIT. Da dove nasce?

“SHAKE HIT nasce dall’esigenza di avere qualcosa di nuovo da proporre. Fin da subito è stato un vortice di idee senza fine! Un format pensato per tutti, in grado di far divertire target diversi, rispecchiando appieno la tradizione di Riccione ma anche la sua spinta contemporanea. Format nazionale, nuova frontiera dell’intrattenimento: tecnologia all’avanguardia, autori d’esperienza in grado di animare la notte trovano in Riccione la perfetta collocazione. E format entrato nel DNA della città che incarna appieno la spinta internazionale del mondo del clubbing”.

Shake it Oltrecafé Riviera
Il format Shake Hit all’Oltrecafé

In Riccione ha trovato una cornice ideale. Perché secondo te?

“Riccione è il palcoscenico per tutto quello che ambisce a diventare grande! Il format nasce a Carpi perché noi siamo di Carpi, ma poteva nascere ovunque. A renderlo unico sono gli allestimenti e i suoi protagonisti. In Riccione ha trovato una delle sue massime espressioni grazie alla spinta insita nel cuore della città, sempre pronta a sperimentare e offrire nuove idee di divertimento. SHAKE HIT è pensato per un pubblico diversificato che ha voglia di trovare e provare il massimo divertimento. Riccione è l’emblema della movida, non si poteva che partire da qui”.

Poi c’è il Vidaloca, un altro modo di pensare le serate..

“Rappresenta la richiesta cosmopolita che dal mondo della notte romagnola ci si aspetta. In inverno al celebre Peter Pan, ogni domenica in Villa delle Rose è una serata over 20, che rappresenta una delle offerte più commerciali della costa. Il pubblico è protagonista grazie a questo open-format festoso che porta diversi generi, creando una sorta di musical global grazie a due importanti deejay italiani: Giulia Alberti e Tommy Luciani”.

a cura di Victor Venturelli

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare