Madonna dona 1 milione di dollari per la lotta contro il Coronavirus

Madonna dona 1 milione di dollari per la lotta contro il Coronavirus

1Dopo aver donato 100 mila mascherine alle carceri americane, Madonna dona anche 1 milione di dollari per la lotta contro il Coronavirus

Ancora una volta a scendere in prima linea per la lotta contro il Coronavirus è Madonna. L’amata pop star, che poche ore fa ha ammesso di essere risultata a sua volta positiva al Covid-19, nelle ultime settimane ha fatto il massimo per aiutare a fronteggiare l’emergenza sanitaria. Solo recentemente, infatti, la Ciccone ha donato ben 100 mila mascherine protettive, destinate ai detenuti delle carceri americane. Adesso, dopo il suo bellissimo gesto, l’artista ha deciso di donare ben 1 milione di dollari, per sostenere la raccolta fondi ‘World Against Covid 19’.

A svelare la donazione di Madonna è stata la Presidente della commissione europea Ursula Von Der Leyen, che in una lunga nota ha ringraziato sentitamente la cantante. Questo il suo messaggio, riportato da BitchyF:

“Il 4 maggio segna una svolta nella lotta contro il Coronavirus. L’Europa ha donato un miliardo di euro per far partire la maratona di raccolta fondi “World against Covid-19″. Grazie davvero a tutti quelli che stanno contribuendo. Siamo tutti uniti contro il CoronaVirus. In poche ore abbiamo raccolto 7,4 miliardi di euro, per vaccini, diagnostica, e terapia, lavorando tutti insieme. Ma servirà di più, questo è solo un primo sprint. In questa maratona per la raccolta fondi contro il Coronavirus abbiamo bisogno che tutti siano a bordo, e ho appena ricevuto un messaggio da Madonna che ha annunciato un contributo di un milione di dollari al Coronavirus global response e questo ci dimostra che la risposta globale include anche la società civile e la comunità globale di cittadini”

Ancora una volta Madonna ha mostrato il suo buon cuore, e senza dubbio la sua donazione sarà fondamentale nella lotta contro il Coronavirus. Noi facciamo tanti complimenti alla pop star, e ci auguriamo che presto possano arrivare news positive sul suo stato di salute.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.