Maria De Filippi e la ramanzina alle dame a Uomini e donne

NEWS

La ramanzina di Maria De Filippi alle dame di Uomini e donne: “Non trovere mai un fidanzato” (VIDEO)

Debora Parigi | 30 Gennaio 2024

Uomini e donne

A Uomini e donne Maria De Filippi ha sbottato contro l’atteggiamente delle dame troppo polemiche sui gesti dei cavalieri

Durante la puntata di Uomini e donne Maria De Filippi è improvvisamente intervenuta per una tirata di orecchie ad alcune dame del parterre. Infatti troppo spesso sono molto puntigliose nei riguardi delle frasi e dei gesti degli uomini con cui escono e questo non le porterà a niente.

Maria De Filippi interviene contro le dame di Uomini e donne e si prende l’applauso

Nelle ultime settimane abbiamo visto più volte Maria De Filippi perdere un po’ la pazienza a Uomini e donne. E in particolare interviene per tirare frecciatine ai protagonisti del parterre e fare anche tirate di orecchie. Lo ha fatto di recente con Alessandro Vicinanza e in passato ha anche fatto qualche partaccia ai cavalieri.

Nella puntata di oggi, martedì 30 gennaio, di Uomini e donne si è però rivolta alle dame. Al centro dello studio c’era Tiziana insieme a un cavaliere nuovo di nome Antonio. I due sono usciti, ma la dama ha avuto da ridire su alcune cose riguardo il cavaliere, in pratica non hanno potuto fare una cena insieme e questo non è piuaciuto a lei. Sulla “predica” è intervenura anche Aurora che ha criticato i gesti non fatti dal signore.

Ed è a questo punto che Maria De Filippi si è intromessa e ha detto: “Voi non troverete mai un fidanzato! Sto iniziando ad avere quell’impressione. Mamma mia che pesantezza!”. La conduttrice ha fatto capire che non hanno più 20, quindi si approcciano con uomini di 40-50 anni che hanno già un vissuto, una storia, una vita personale con i loro lavori e i loro impegni.

In studio è scoppiato l’applauso del pubblico presente e non solo. La maggior parte dei presenti hanno dato ragione alla conduttrice. E anche gli utenti sui social si sono trovati concordi e hanno commentato quanto successo.