michelle hunziker

Michelle Hunziker, dopo la condanna del suo stalker, parla per la prima volta

2Dopo la condanna dello stalker che l’ha perseguitata per anni, Michelle Hunziker parla per la prima volta

Tra le protagoniste di questo lungo 2018 c’è stata senza dubbio anche Michelle Hunziker. L’amata showgirl ha trascorso un anno molto inteso, sia professionalmente che personalmente. Dopo averla vista alla co-conduzione del Festival di Sanremo accanto a Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino, pochi mesi fa l’abbiamo ritrovata alla conduzione di Vuoi Scommettere?, insieme a sua figlia Aurora. Non è mancato, come sempre, il passaggio a Striscia La Notizia, col collega e amico Ezio Greggio. Adesso la bella svizzera si sta godendo giorni di totale relax, e finalmente Michelle può tornare a dormire sogni tranquilli. Non tutti sanno, infatti, che per mesi la Hunziker è stata perseguitata da uno stalker, che ha cercato in ogni modo di attirare la sua attenzione, facendola spaventare a morte.

Dopo una serie di denunce, finalmente pochi giorni fa è arrivata la sentenza per il 37 enne bergamasco. L’uomo è stato condannato ad un anno di libertà vigilata, e costretto a sottoporsi a diverse cure in una clinica psichiatrica. Così, ora che la situazione si è risolta, Michelle può tirare un sospiro di sollievo, e riprendere in mano la sua vita. Ora per la prima volta la conduttrice ha parlato per la prima volta della questione, svelando il suo stato d’animo attuale.

Scopriamo le sue parole.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.