niccolò centioni

Niccolò Centioni, Rudi de I Cesaroni, fa una pesante accusa al padre: le dure parole

2Ospite a Domenica Live, Niccolò Centioni, ex attore di Rudi de I Cesaroni, accusa suoi padre di aver sperperato tutti i suoi soldi, lasciandolo a secco

L’ultima puntata del 2018 di Domenica Live è nel suo pieno corso, e anche questa settimana nel salotto di Barbara d’Urso ci sono tanti ospiti e forti emozioni. Ancora una volta il contenitore televisivo della conduttrice si è aperto con l’ormai famoso talk sui vip caduti in disgrazia. Sono tanti, infatti, i personaggi dello spettacolo noti che dopo l’apice del successo hanno smesso di lavorare, trovandosi, ad oggi, con una pensione misera, senza aver possibilità di trovare nuove occasioni. Tra questi c’è anche Niccolò Centioni, ex volto protagonista de I Cesaroni, amatissima fiction Mediaset in cui l’attore interpretava il piccolo Rudi. Tuttavia, però, anche per il ragazzo, dopo la fine della serie ci sono stati solo piccoli lavoretti, per poi finire nell’oblio.

Già qualche settimana fa, proprio nel salotto della d’Urso, il giovane aveva raccontato la sua situazione, svelando cosa è accaduto dove la fine dello show di Canale 5. Niccolò, dopo aver smesso di lavorare in televisione, nonostante abbia provato fortemente a cercare nuove opportunità, è stato costretto a trasferirsi. Giunto a Londra, Centioni è diventato lavapiatti, facendo, a volte, anche lo chef. Per, lui, dunque, le luci della ribalta sembrerebbero essersi spente, e anche tutti i soldi guadagnati sono ormai finiti. Ma cosa è successo in realtà? Oggi l’attore è tornato nuovamente in trasmissione, a seguito di pesanti accuse ricevute sui social, per svelare finalmente la verità.

Scopriamo cosa ha dichiarato.

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare