Nikita Pelizon racconta ad Antonino di averlo sognato

NEWS

Nikita Pelizon racconta ad Antonino di averlo sognato

Vincenzo Chianese | 23 Febbraio 2023

GF Vip 7

Nikita Pelizon racconta ad Antonino Spinalbese di averlo sognato: la sua reazione fa divertire il web. Ecco cosa è accaduto.

La reazione di Antonino alle parole di Nikita Pelizon

Come ormai tutti sappiamo non sembrerebbe correre buon sangue tra Nikita Pelizon e alcuni Vipponi della casa. Nel corso dei mesi infatti gran parte del gruppo si è schierato contro la modella, facendole diverse critiche. In particolare a dubitare della sincerità della Pelizon è stato Antonino Spinalbese, che in diverse occasioni ha ammesso di non credere alla sua coinquilina. Nelle ultime ore tuttavia è accaduto qualcosa che non è passato inosservato e che ha fatto divertire il web. Nikita infatti, chiacchierando proprio con l’ex di Belen, ha rivelato di aver sognato Antonino. A non passare inosservata però è stata la reazione di Spinalbese, che ha fatto sorridere gli utenti. Questo il racconto della Vippona:

“Oggi ti ho sognato. Non mi ricordo bene la scena. C’era la padella sporca di cibo, allora ho preso dell’acqua calda e l’ho messa nella padella, così ti era più facile pulirla. Tu mi guardi e mi dici: ‘Dopo questo gesto non lo so se tutto quello che fai è perché sei così o è quello che ho sempre pensato’. Fin qua mi ricordo”.

Nella giornata di ieri nel mentre lo staff di Nikita Pelizon ha rotto il silenzio, e nel corso di un’intervista ha fatto sapere di aver inviato una diffida a Luca Onestini e a Oriana Marzoli. I due Vipponi infatti di recente hanno duramente attaccato la modella e adesso i suoi collaboratori hanno deciso di intervenire. Queste le parole di Giulia, cara amica di Nikita:

“Sono in costante contatto con lo studio legale che sta seguendo l’intera vicenda. Nikita è seguita h24. […] Sono state dette tante parole brutte nei suoi confronti. Abbiamo avuto molta pazienza, ma ci sono dei limiti che non possono essere superati e ognuno ne risponderà nelle opportune sedi. Abbiamo diffidato Luca Onestini e Oriana Marzoli, ci auguriamo che vengano comunicate ai diretti interessati, con la speranza che i toni vengano moderati”.