Nirvana, il neonato della cover “Nevermind” fa causa alla band

NEWS

Nirvana, il neonato della cover “Nevermind” fa causa alla band

Andrea Sanna | 25 Agosto 2021

Nirvana

Ricordate il neonato presente nella cover “Nevermind” dei Nirvana? Oggi il ragazzo fa causa alla band e chiede 150mila dollari di risarcimento

Spencer Elden fa causa ai Nirvana

Nirvana, il neonato della cover “Nevermind” fa causa alla band
Spencer Elden

Ricordate il neonato presente nella famosa cover “Nevermind” del 1991 dei Nirvana? Nell’immagine celebre si vede un bambino, di soli 4 mesi, nuotare nudo sott’acqua in una piscina di Pasadena, in California. Accanto a lui compare una banconota da un dollaro.

Probabilmente qualcuno si sarà chiesto chi era il bebè popolare per la copertina del disco dei Nirvana. Ebbene si chiama Spencer Elden e oggi ha quasi 30 anni (li festeggerà il 24 settembre). Ora vi chiederete: perché parlate di lui e dei Nirvana? Ve lo spieghiamo subito. Il ragazzo in questione ha deciso di far causa all’amata band di Seattle per un motivo ben preciso. A riportare la notizia è TMZ, raccolta poi da sito Rockol.it. Il giovane in questione, come si apprende, ha lanciato pesanti insinuazioni contro il gruppo, accusandoli di «sfruttamento sessuale di minori».

Stando a quanto racconta il sito Rockol.it Spencer non è altro che il figlio di Kurt Weddle, un amico del fotografo che ha realizzato lo scatto. Questa scelta, però, in un primo momento non venne ben accolta. Inizialmente, infatti, la Geffen Record, ovvero la casa discografica dei Nirvana, non accettò con entusiasmo questa idea, poiché erano ben visibili i genitali del bambino.

A quanto pare, però, a insistere e chiedere che l’immagine non subisse alcuna censura fu Kurt Cobain. Il frontman dei Nirvana disse addirittura che l’unica cosa che avrebbe accettato sarebbe stata quella di porre un adesivo con su scritto: “Se ti senti offeso da questa cosa, devi essere un pedofilo nascosto”.

Adesso però sembrano esserci delle importanti novità, poiché Spencer Elden ha deciso di prendere dei provvedimenti contro i Nirvana e fare causa, chiedendo una somma di denaro piuttosto importante. Andiamo a vedere quanto si legge su TMZ

< Indietro Successivo >