Guagliune testo Gigi D'Alessio

Novella 2000 risuona a Sanremo nel testo di Guagliune di Gigi D’Alessio

Nel testo del brano Guagliune cantato da Gigi D'Alessio sul palco di Sanremo 2021, anche una gradita citazione del settimanale Novella 2000!

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Novella 2000 a Sanremo 2021

Se da lontano la nostra redazione online e in parallelo quella del settimanale stanno seguendo l’ultima edizione di Sanremo, Novella 2000 parla però anche direttamente dal Teatro Ariston. E lo fa grazie alla voce di un amico del calibro di Gigi D’Alessio, che ha inserito la storica rivista di gossip nel testo della sua Guagliune.

Il brano è uscito su tutti i digital store già dal 26 febbraio scorso, ma è stato presentato a Sanremo 2021 durante la seconda serata. D’Alessio era infatti ospite insieme a Enzo Dong, Ivan Granatino, Lele Blade e Samurai Jay, cioè gli altri giovani interpreti della canzone.

Proprio nell’incipit del testo di Guagliune si sente la voce di Enzo Dong dire: “Molto piacere, sono Enzo Dong / Simmo ‘e guagliune ca nun teneno paura d’a vita / Parlano male di Enzo Dong / Passo da cronache di Napoli a Novella 2000”.

Qui sotto trovate il video con le parole complete della canzone.

Il video e il testo di Guagliune di Gigi D’Alessio (feat. Enzo Dong, Ivan Granatino, Lele Blade e Samurai Jay)

Significato testo Guagliune

La canzone è un ritratto della gioventù cresciuta alla periferia napoletana, con il suo spirito di ribellione e la sua voglia di riscatto. Offre uno spaccato delle nuove generazioni, e lo fa attraverso il fil rouge di D’Alessio il cui punto di vista ricorre nel ritornello.

“Guagliune, suonno ‘e libertà / ‘O sole va a durmì pe se scetà / Guagliune, guagliune / Ca nasceno pe nun sbaglià / Pecché ‘a nuttata sempe ha dda passà”. Così canta l’ex di Anna Tatangelo.

La citazione di Novella 2000 vuol essere un riferimento alla rivista che più di tutte, storicamente e per antonomasia, rappresenta un’autorevole fonte di pettegolezzi. Non possiamo perciò che dirci orgogliosi di aver contribuito a fotografare un’epoca, nella speranza di portare anche un po’ di fortuna in più agli interpreti della già suonatissima Guagliune!

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare