Anna Tatangelo

Anna Tatangelo Gigi D’Alessio: i sorrisi sono finti. Il commento di Roberto Alessi

Anna Tatangelo e Gigi d’Alessio sono davvero ai ferri corti.

Non aprite quella porta! Il titolo del film dell’orrore non ha insegnato niente a Anna Tatangelo che dalle pagine del giornale più patinato dell’edicola, Vanity Fair, che merita le sue attenzioni.

Anna Tatangelo e le terribili dichiarazioni su Gigi D’Alessio

Perché evidentemente lei reputa sia letto da chi è interessato a lei e ai suoi vendutissimi dischi, rilascia terribili dichiarazioni su Gigi D’Alessio, e non importa che sia il padre del suo bambino.

Secondo lei, Gigi parla troppo sui giornali e poco a lei (?). Forse (forse) deve averla infastidita la dichiarazione di Gigi a Verissimo e anche a Novella 2000 in cui minimizzava il loro allontanamento: «Roberto, avevamo solo litigato. Stiamo insieme».

Ma ecco che lei torna, a mezzo stampa, sulla vicenda e a Vanity Fair rilascia un’intervista alla brava Lavinia Farnese: «E no, non siamo tornati insieme; abbiamo un figlio, insieme, quello sì: è normale dunque che ci vediamo, anche a pranzo la domenica.

L’esistenza non è fatta di vittorie, ma di risultati. E separarsi non significa per forza di cose odiarsi».

Brava! Ma va avanti: «Pensavo che la scelta migliore fosse restare in silenzio. Per rispetto degli altri: Gigi, l’ex moglie, i figli.

Ma adesso non ho più 18 anni, non sono più una ragazzina, e a 31 parlo. Perché se è vero che il tempo risponde al nostro posto, le bugie non mi stanno più bene».

Acciderba! E continua: «Non c’entrano terzi. Litigavamo sempre più spesso, eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte.

E poi per il rumore: Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno. Il salone era sempre pieno di gente. Cucinavo per 20-30 persone».

Anna Tatangelo: «Sono rinata»

E arriva la bella notizia: ora nella sua vita da single si sente «come rinata».

Non aprite quella porta! Dicevo sopra: tali dichiarazioni non potevano che innestare la rabbia di chi vuol bene a D’Alessio. Ed ecco che dopo anni e anni di silenzio, apre quella porta la figlia di Gigi, Ilaria D’Alessio, che sul suo Instagram (maledetti social) ha scritto un post da paura, rimosso troppo tardi, pare per volontà del padre…

-di Roberto Alessi

L’articolo completo trovate nell’ultimo numero di Novella2000 in edicola oggi 22 marzo.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare