Paolo Brosio contro Achille Lauro a Sanremo: le due parole

Paolo Brosio contro Achille Lauro a Sanremo: le due parole

1In una lunga intervista, Paolo Brosio si scaglia contro Achille Lauro e le sue performance al Festival di Sanremo

Indubbiamente a finire al centro dell’attenzione mediatica, negli ultimi giorni, è stato Achille Lauro. Il cantante, in gara al Festival di Sanremo, durante le sue performance, ha interpretato diversi personaggi, sfoggiando look eccentrici, stravaganti e chiacchierati. In molti, tuttavia, si sono schierati contro l’artista, e adesso a dire la sua è stato anche Paolo Brosio. Il giornalista, da anni devoto alla religione cattolica, ha commentato la prima esibizione di Lauro sul palco dell’Ariston, quando ha omaggiato, a suo modo, San Francesco.

Achille, come ricorderemo, si è infatti spogliato, rimanendo a piedi nudi, con solo un body indosso, destando non poco scalpore. Nonostante in molti abbiano supportato e sostenuto il cantante, tanti altri, invece, come Brosio, hanno duramente commentato le sue esibizioni, spendendo dichiarazioni molto forti in merito. Paolo, durante un’intervista al programma radiofonico I Lunatici, ha detto la sua sull’artista, attaccando la sua musica. Queste le dichiarazioni rilasciate, e riportate da BitchyF:

“Achille Lauro è un cantante? Allora, un conto è cantare, un conto è fare uno show legato al modo di vestirsi. Si è spogliato come San Francesco? Ma non scherziamo! San Francesco era un santo che viveva in povertà, non mi sembra che quel vestito fosse l’icona della povertà. Dai, su. Non ci siamo. E poi fa spettacolo, ma non c’entra con la musica questa roba”

Nonostante le forti parole di Paolo Brosio, che si è schierato contro le performance di Achille Lauro a Sanremo, sono stati in molti ad elogiare il cantante. Tra essi anche Cristiano Malgioglio, che ha speso bellissime affermazioni sull’artista. Ricordiamo le sue parole in merito.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.