Perla Vatiero si butta un bicchiere in testa: la simpatica gaffe

NEWS

Perla Vatiero si butta un bicchiere in testa: la simpatica gaffe

Vincenzo Chianese | 11 Dicembre 2023

Grande Fratello

Mentre lavava i piatti in cucina, Perla Vatiero si è buttata per sbaglio un bicchiere in testa: la simpatica gaffe

La gaffe di Perla Vatiero

Da quando Perla Vatiero è entrata al Grande Fratello come concorrente il web ha iniziato a sostenere e a supportare l’ex protagonista di Temptation Island. La neo gieffina infatti in pochi giorni ha trovato il consenso del pubblico e in molti stanno facendo il tifo per lei. Il triangolo con Mirko e Greta Rossetti intanto ha fatto discutere il pubblico, e come sappiamo proprio sabato sera Brunetti è stato eliminato a sorpresa. La Vatiero nel frattempo sta proseguendo il suo percorso, e di certo nel corso delle prossime settimane ci regalerà ancora grandi emozioni. In queste ore però è accaduto qualcosa che non è passato inosservato e che ha fatto sorridere il web.

Perla infatti si trovava in cucina a lavare i piatti, quando a un tratto si è buttata per sbaglio un bicchiere in testa. Tuttavia l’ex volto del reality show condotto da Filippo Bisciglia non ha subito danni, ma il video del momento con la simpatica gaffe ha ben presto fatto il giro del web, facendo sorridere gli utenti.

Nel mentre in queste ore Perla Vatiero dopo l’uscita di scena di Brunetti, ha avuto modo di avere un confronto con Greta Rossetti. Quest’ultima così ha fatto importanti rivelazioni sul suo rapporto con Mirko, affermando:

“Poi te le dirò. Credimi, se te dicessi diresti che non è normale. Adesso bisogna tutelarlo un minimo. Cose nei miei confronti da parte sua. Cose che io farei dopo 10 anni di relazione. Anche quando litigavamo post puntata, lui cambiava e io lo vedevo, facevamo le 5 del mattino e io gli dicevo che doveva tornare con te. Se voleva andare a convivere? Anche cose più pesanti. Se mi voleva sposare? Cose pesanti… Mi voleva dimostrare che voleva stare con me. Andare a convivere voleva farlo subito. A oggi se ci penso…io ho sbagliato ad assecondarlo, ma lui non è stato normale”.