principe william prime parole euro 2020

Le prime parole del Principe William dopo la finale degli Euro 2020

Il Principe William ha commentato i fatti avvenuti in seguito alla finale degli Euro 2020 giocata tra Italia e Inghilterra

1Il Principe William parla dopo gli Euro 2020

Ieri sera è andata in onda, su Rai 1 e Sky, la finale degli Euro 2020, la quale è stata giocata tra Inghilterra e Italia. Una partita sofferta fino all’ultimo minuti da parte dei tifosi di entrambe le parti. Già al 2° minuti, infatti, Luke Shaw ha mandato la palla in porta. Il vantaggio è stato mantenuto fino al 67° minuto, ovvero quando Leonardo Bonucci ha segnato per il team italiano. Il pareggio si è mantenuto fino ai calci di rigore. Questi hanno decretato, alla fine, la vittoria dell’Italia. Ma cos’ha detto nello specifico il Principe William dopo la fine della partita?

Non sono stati, purtroppo, commenti piacevoli quelli fatti dal Duca di Cambridge. Il tutto è, infatti, partito dai rigori che abbiamo accennato poc’anzi. I tiri sbagliati, per quanto riguarda l’Inghilterra, sono stati calciati da Rashford, Sancho e Saka, tutti e tre giocatori afrodiscendenti. Questo ha fatto scattare la rabbia dei tifosi razzisti, i quali hanno iniziato a offendere i calciatori sui social, in maniera molto pesante. Andiamo, quindi, ha vedere cos’ha affermato il Principe nelle ultime ore, come riporta anche il sito BaaghiTV:

Sono disgustato dall’abuso razzista che ha preso di mira i giocatori dell’Inghilterra dopo la partita di ieri sera. È del tutto inaccettabile che i giocatori debbano sopportare questo comportamento aberrante. Deve finire adesso. E tutti quelli coinvolti dovrebbero venire considerati responsabili.

Non solo il Principe William. Su Twitter, infatti, anche altri esponenti del panorama britannico si sono esposti. Primo tra tutti il Primo Ministro Boris Johnson. Anche lui, quindi, ha condannato il comportamento razzista di tali individui:

Questa squadra Inglese dovrebbe essere acclamata come eroica, non abusata razzialmente sui social media. Quelli responsabili per un tale abuso spaventoso dovrebbero vergognarsi di loro stessi.

Ma non finisce qui. Per scoprire chi altri ha parlato riguardo agli insulti razzisti diretti ai giocatori dell’Inghilterra continuate a leggere

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare