Regina Elisabetta, il gesto che fece clamore dopo la morte di Lady Diana

Regina Elisabetta, il gesto che fece clamore dopo la morte di Lady Diana

Dopo la morte di Lady Diana nel 1997 un gesto della Regina Elisabetta non passò inosservato e fece molto clamore tra i sudditi

1Ecco il gesto della Regina Elisabetta

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

La morte di Lady Diana il 31 agosto 1997 a Parigi, all’età di 36 anni, lasciò senza parole il mondo intero. Una notizia terribile per la Famiglia Reale e la Regina Elisabetta, che si trovarono a dover fare i conti con uno dei drammi più importanti della storia. Proprio Sua Maestà, come ricorda anche Il Messaggero, fece molta fatica a ritornare in pubblico e tenere un discorso alla Nazione in memoria della Principessa prematuramente scomparsa.

In quei giorni la Regina Elisabetta, come di consueto accade nel periodo estivo, si trovava nella residenza scozzese di Balmoral. Qui arrivò la chiamata della tragica morte di Lady Diana, già ex moglie di suo figlio Carlo. Proprio in questa particolare circostanza c’è un gesto fatto dalla Regina che fece non poco clamore. La prima reazione di Sua Maestà, infatti, fu quella di proteggere la sua famiglia dal caos mediatico «trincerandosi nei propri palazzi». Un fatto che non venne accolto molto volentieri dai sudditi.

Per tanto tempo, infatti, i dipendenti non perdonarono tale comportamento alla Regina, poiché secondo loro si è trattata di una gravissima mancanza di rispetto nei confronti della Principessa Diana. A seguire, sempre come ricorda Il Messaggero è stato un documentario trasmesso su Channel 4 a rivelare come la Regina Elisabetta si salvò dopo l’errore commesso. Il Primo Ministro Tony Blair, in quel periodo, fu molto importante per farsi perdonare.

Ma non è tutto, perché proprio durante i funerali di Lady Diana un atteggiamento di Camilla fece infuriare non poco la Regina Elisabetta. Continua…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare