Rico Femiano

Vip Style

Rico Femiano: arriva la collaborazione con Joy

Redazione | 31 Maggio 2024

Rico Femiano e la collaborazione con Joy

“Ho sempre desiderato di cantare questo brano”, racconta Rico Femiano, voce che da oggi intona anche Passione (passione eterna), cover dal testo scritto da V. Annona con musica di E. Di Domenico e A. Fierro.

“Nella vita ci vuole passione. Senza, nulla avrebbe senso. Ho deciso di fare questa cover perché ho sempre amato questa canzone, e mi rappresenta per il mio progetto Amami, che vedrà l ‘uscita di altre cover. Ho deciso di dar voce e cuore a testi che fanno parte della canzone classica napoletana, rivisitandoli”.

Ma chi è Rico Femiano?

Rico Femiano, pseudonimo di Enrico Letizia, nasce nel 1986 a Sant’Antonio Abate (Napoli).

Tra un calcio a un pallone e un ginocchio sbucciato, coltiva da subito la passione per il canto. A 8 anni incide il suo primo brano: Carezza e n’ora,  divenendo così nel panorama artistico partenopeo l’enfant prodige grazie a sua madre Patrizia, che lo iscrisse  a  scuola di canto con il maestro Armando Cusopoli,  facendo tanti sacrifici dettati dall’amore incondizionato per il figlio.

Nel 1996 il suo primo concerto a Napoli a porta capuana, dinnanzi a migliaia di persone. Nel 2017 firma il suo primo successo, Quanno succere, cantando l’amore per la sua attuale fidanzata: Ersilia.

Questo brano diviene una hit che gli regala l’accesso a svariati concerti nelle migliori piazze campane e continua a scrivere hit come ‘A storia ‘e ‘na signora Mamma, Bella e ‘nfame, Sei tutti l’amore.

Dopo aver scritto queste hit di  successo, Femiano inizia a sperimentare e spaziare nella musica. Così, con Amami introduce un sound latino-americano molto simile al suo essere un “scugnizzo” un po’ “gitano”.

Nel 2020 esce il brano Io so guaglione con Nancy Coppola e Stefania Lay, con cui riceve da subito milioni di visualizzazioni.

I testi delle sue canzoni sono scritti da Vincenzo D’Agostino, Rino Morra, il maestro Maurizio Bosnia, Joe Romano e lo stesso Rico Femiano, già autore di successo per Gigi D’Alessio, Gigi Finizio, Mario Merola, Sal Da Vinci e tanti altri.

Nel 2021 nasce la collaborazione con i Mr Hyde, e da questo incontro esce Si ‘a cosa cchiu’ bella, una hit da subito con 30 milioni di visualizzazioni.

Dopo aver riempito e girato tutte le piazze campane, il 30 settembre del 2023 il suo primo concerto al palapartenope di Napoli registra il sold out (più di 4000 persone) in pochi mesi.

A giugno di quest’anno, invece, Rico Femiano aprirà la ventesima edizione del Premio Malafemmena, che si svolgerà al Gold Tower Hotel.

Organizzato dalla B&G Art Event  Communication presentano la serata la giornalista Barbara Carere e lo speaker radiofonico Max Giannini.

Femiano canterà la celebre canzone Malafemmena, canzone napoletana scritta e musicata nel 1951 da Totò, poi consegnata alla Casa Editrice La Canzonetta.