Riki parla del Coronavirus e fa infuriare il web: le sue parole

Riki parla del Coronavirus e fa infuriare il web: le sue parole

1Il cantante Riccardo Marcuzzo, meglio conosciuto come Riki, ha parlato del Coronavirus e il suo commento ha scatenato le ire del web.

L’argomento Coronavirus è purtroppo di attualità e l’Italia oggi ci sta facendo i conti per contrastarlo, anche con misure sempre più drastiche. Anche i personaggi pubblici, soprattutto loro, parlano di questo argomento, principalmente per far arrivare ovunque il messaggio di restare a casa per evitare il diffondersi del contagio. Nelle ultimi ore anche Riccardo Marcuzzo, meglio noto come Riki, ha voluto dire la sua lanciando non solo il messaggio di non muoversi di casa, ma anche un pensiero proprio sul diffondersi del virus.

Attraverso alcune storie sul suo profilo Instagram, Riki prima ha condiviso dei video di persone che nei giorni scorsi uscivano e non si preoccupavano del rischio di contagio. Poi ha scritto il suo pensiero ed esso ha decisamente diviso il web.

Sono molto sensibile e quindi molto triste. Vedo che stiamo soffrendo tutti, che medici e infermieri stanno lavorando giorno e notte e che stanno morendo tantissime persone come sempre innocenti. Però purtroppo sono tra quelli che pensano che questo virus in fondo ce lo meritiamo. In giro c’è tanta AVIDITÀ, IGNORANZA e soprattutto MENEFREGHISMO nei confronti del PROSSIMO e dell’AMBIENTE. Se non cambiamo noi in primis, non cambierà mai nulla, anzi. Sarà sempre peggio. Non avevo l’umore giusto per far uscire il mio disco. Perdonatemi.

Parole molto forti quelle di Riki che hanno suscitato dell’indignazione. È vero che siamo pieni di avidità, menefreghismo e ignoranza, ma forse un male così grande non se lo merita nessuno. Il cantante ha poi continuato parlando del suo disco…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.