Rivoluzione a corte: Harry e Meghan presto sposi

La rivoluzione a Corte è iniziata. L’impensabile, è accaduto: il principe Harry, quinto in linea di successione al trono inglese, sposerà nella prossima primavera Meghan Markle. L’annuncio uffi ciale è stato strombazzato da Buckingham Palace in ogni forma: dal tradizionale araldo che srotola la pergamena al più moderno Twitter. La rivoluzione parte da Harry, ribelle, donnaiolo, volontario in Afghanistan per un anno, fi nalmente mette la testa a posto e trova moglie. Ma la rivoluzione vera sta nella futura moglie. Meghan Markle: americana, più vecchia di lui (di tre anni), attrice dal potente tasso erotico, divorziata, discendente da schiavi (il padre bianco è immigrato olandese, la mamma nera ha per trisavolo uno schiavo afro-americano della Georgia liberato nel 1865). Un condensato così di “pecche” dal punto di vista della Corona inglese non s’era mai visto. Per una sola di queste cose, il divorzio, la Corona in passato ha già bacchettato. Pensate a Diana, mamma di Harry, che per aver divorziato da Carlo che la tradiva è stata messa in un angolo a Corte e massacrata dai media amici della Regina, fi no alla morte col nuovo amore Dodi Al Fayed. E ricordiamo Edoardo VIII, che per sposare Wallis Simpson, carismatica americana due volte divorziata, nel 1936 ha abdicato. La corona è andata al fratello piccolo Giorgio VI, balbuziente che non voleva governare (a lui si riferisce il film Il discorso del re). Ed Elisabetta II, figlia di Giorgio, oggi non sarebbe regina, se Wallis non avesse scippato il cuore e il trono a zio Edoardo. Meghan, che avrà il titolo di duchessa, è famosa anche per le scene hot della serie Suits di cui è protagonista. O meglio era, visto che ha deciso di lasciare la Tv, che poco si addice al nuovo ruolo reale. Su Pornhub, sito hard, ha ancora molti fan. La Regina farà finta di non sapere. Rimane anche il fatto che c’è Samantha, sorellastra di Meghan, ex attrice, over 50, sulla sedia a rotelle per la sclerosi multipla, che ha annunciato un libro in cui dimostrerà che Meghan è «un’arrampicatrice» (parenti serpenti). Intanto Meghan ha già traslocato nel Nottingham Cottage di Kensington Palace, residenza di Harry, dove i dirimpettai sono William e Kate. Si attendono i cani di Meghan, che dopo aver lasciato il Canada, dove l’attrice lavorava, devono finire la quarantena prevista per il trasferimento in Inghilterra. Poi va definita la data delle nozze. Il 29 aprile William e Kate celebrano sette anni da sposati, ad aprile è prevista anche la nascita del terzo bebè di Kate. Gli esperti di corte sono al lavoro per non sovrapporre gli eventi. O forse sfruttare l’occasione per far non dare a Meghan troppa visibilità…

-di Gisella desiderato

L’articolo completo lo troverete sull’ultimo numero di Novella2000 in edicola da oggi 30 novembre!

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare