Nicole Minetti

Ruby bis: la difesa di Nicole Minetti accende le polemiche

Nicole Minetti, ex consigliera regionale della Lombardia per il centrodestra, ha abbandonato già da parecchi anni la politica e vive a New York. Dopo un periodo a Ibiza ha deciso di trasferirsi nelle Grande Mela dove fa la deejay. 

https://www.instagram.com/p/BhQt_GeB2cn/?taken-by=minettinicole

 

Ruby Bis pena ridotta per Nicole Minetti

La Minetti insieme ad Emilio Fede è imputata nel processo d’appello bis sul caso Ruby che li ha accusati di favoreggiamento e induzione alla prostituzione.

In queste ore la corte d’appello di Milano è tornata a dichiararli colpevoli e gli è stato concesso un esiguo sconto della pena. 

Il legale della Minetti ha spiegato che per Nicole la politica è un “capitolo chiuso”.

Durante il processo sempre il suo avvocato, Pasquale Pantano ha chiesto l’assoluzione per l’ex consigliera regionale facendo un parallelo tra il caso del dj Fabo – morto in svizzera con suicidio assistito – sostenuto dal leader radicale Marco Cappato, e il ruolo della Minetti che ha soltanto dato un aiuto alle giovani ospiti delle serate di Arcore “nell’esercizio libero della prostituzione”, che rientra anche questo nella “libertà di autodeterminarsi”.

Subito dopo l’arringa di Pantano i giudici hanno espresso la loro decisione ovvero quella di non accogliere la richiesta del legale di assolvere Nicole Minetti. 

La nuova vita di Nicole Minetti

Al momento la trentatreenne sta lavorando come deejay e torna in Italia soltanto per la sua famiglia, perché oramai la sua vita è a New York. Nicole è anche un’icona social, il suo profilo Instagram, dov’è solita pubblicare scatti sexy che la ritraggono con bikini succinti e micro abiti, è seguitissimo.

Così ha raccontato in passato un altro legale di Nicole: «Fa la dj tra Londra e New York, torna ogni tanto in Italia per vedere la famiglia. E’ fiduciosa e vuole che venga fatta giustizia in questo processo in cui è rimasta l’unica imputata tra le ragazze. Fortunatamente la Cassazione ha fatto in parte giustizia ordinando un nuovo processo».

https://www.instagram.com/p/BYLCte6nKQE/?taken-by=minettinicole

Nicole Minetti: biografia, curiosità

Nicole è nata  l’11 marzo del 1985 a Rimini. Si è diplomata al liceo classico per poi trasferirsi a Milano per studiare. Nel 2009 si è laureata in Igiene Dentale all’Ospedale San Raffale. 

Contemporaneamente si è fatta strada nel mondo dello spettacolo, comparendo nella trasmissione satirica “Scorie”, in onda su Raidue, e come ballerina (a Rimini ha studiato danza classica per diversi anni) nel programma comico di Italia 1 “Colorado Cafè”.

Il suo ingresso ufficiale in politica avviene con la candidatura  nel listino blindato di Roberto Formigoni.  La Minetti è entrata a far parte di quei candidati consiglieri del Consiglio Regionale della Lombardia, facendo parte della IX legislatura del Consiglio Regionale, grazie alla candidatura  sponsorizzata direttamente da Silvio Berlusconi.

Durante la sua carriera politica è stata più volte sotto le luci dei riflettori per gli scandali a sfondo sessuale che hanno riguardato Silvio Berlusconi. Proprio lui stesso è intervenuto spesso, negli anni, in difesa della ragazza. 

Ma il vero scandalo avviene nel 2012 quando il quotidiano Repubblica ha publicato diverse intercettazioni telefoniche che svelavano l’impegno di Nicole nel procurare e gestire le ragazze da portare ad Arcore per conto del Cavaliere. 

Le intercettazioni hanno immediatamente fatto il giro del web diventando virali, soprattutto per il linguaggio usato dalla Minetti. Queste fanno parte del processo Ruby dov’è Nicole tutt’ora è coinvolta in prima linea.

Nelle ultime ore, la difesa di Nicole Minetti che l’ha paragonata a Marco Cappato ha infuriato il popolo in rete che ha duramente commentato le parole del legale.

Novella 2000 © riproduzione riservata.