Successivo >
Scuola di Seduzione Barbara Fabbroni Novella 2000 n. 32 2019

NEWS

A Scuola di Seduzione con Barbara Fabbroni: quando lei prende di più

Niccolo Maggesi | 30 Luglio 2019

Barbara Fabbroni dice la sua sul caso di Alessio Bruno per la rubrica Scuola di Seduzione nel n. 32 di […]

Barbara Fabbroni dice la sua sul caso di Alessio Bruno per la rubrica Scuola di Seduzione nel n. 32 di Novella 2000 in edicola da domani.

L’intervento di Barbara Fabbroni nel n. 32 di Novella 2000 in uscita mercoledì 31 luglio 2019 riguarda una questione calda degli ultimi giorni, che la psicologa discute nella rubrica Scuola di Seduzione. Ci riferiamo all’arresto dell’ex Temptation Island Alessio Bruno, responsabile di un commercio di droga che avrebbe intrapreso perché si sentiva inadeguato rispetto alla partner. Eleonora D’Alessandro, ex concorrente di Miss Universo, guadagnava più di lui. Un’onta che Bruno non riusciva a sopportare e che, data la vivacità di sentimenti ad unirli, lo ha spinto ad escogitare la soluzione sbagliata.

Come Barbara Fabbroni stessa racconta sulle pagine di Scuola di Seduzione, Bruno non è il primo uomo a sentirsi in imbarazzo davanti ai successi della partner. L’inadeguatezza economica tra i due sessi dipende da un retaggio antico che non ha ancora riconosciuto la parità di genere. Ma le ragioni sono ancora più profonde, e la psicologa cerca di ricostruirle tutte.

Scuola di Seduzione: Barbara Fabbroni sulle conseguenze delle disparità economiche nei rapporti di coppia

“Ci sono uomini che se la stanno vivendo proprio male perché le partner guadagnano più di loro. Fino a poco tempo fa, nonostante tutte le lotte per la parità di genere, l’aspetto economico era rimasto assoluto monopolio maschile. Ma le cose cambiano, anche in fretta. E questa differenza economica, talvolta anche molto grande, sembra creare, in alcuni uomini, una sorta di svalutazione profonda, tanto che tendono a nascondere la situazione economico-finanziaria della coppia sostenendo il contrario. Perché hanno bisogno di falsificare il dato reale? Non è l’epoca della parità di genere? 

La particolarità è che il senso di colpa si alimenta nell’animo femminile… Le femmine vivono la colpa di sminuire il maschio se guadagnano di più!… Spesso i partner scelgono di mentire, abbassando lo stipendio di lei ed esagerando quello di lui. Questo fa capire quanto ancora sia determinante per l’uomo essere il fulcro del sostegno della famiglia.

Pare che un buon livello lavorativo e una buona entrata economica facciano sentire più virili e piacenti, insomma un buon partito da non perdere… I pantaloni e il ruolo di capofamiglia in alcune coppie lo detengono le donne in virtù dei loro straordinari guadagni. Molte donne economicamente potenti riducono l’uomo a svolgere il ruolo del cavalier servente, cui è possibile chiedere qualsiasi cosa in virtù del fatto che loro detengono il potere economico-finanziario. L’uomo come vive questa sua declassazione? Perché non reagisce?…

Quando ci s’innamora di una donna che guadagna di più

Il problema sorge quando sei davvero innamorato: difficile in questo caso prendere la via della fuga, facile restare invischiato in un meccanismo perverso, dove la svalutazione si alterna con la servizievole presenza, fintantoché non si imboccano strade pericolose per potersi sentire allo stesso livello della partner.

La cronaca propone il caso di Alessio Bruno, concorrente di Temptation Island 2017. Dal successo all’arresto per droga, il salto è stato brevissimo. Ora è arrivata una condanna a due anni e otto mesi e una multa di 14mila euro. Alessio Bruno, 31 anni, influencer, nel 2017 ha partecipato a Temptation Island con Valeria Bigella. Nonostante le ondivaghe situazioni vissute durante lo show, i due sono usciti assieme. La coppia è approdata come ospite a Uomini e Donne. Poi l’amore è finito, lo hanno comunicato con un post su Instagram. Alessio ha iniziato un nuovo amore con Eleonora D’Alessandro, modella ed ex concorrente di Miss Universo. Per lui i riflettori in poco tempo si sono spenti e il mondo dorato della tv ha lasciato il posto a giornate grigie, momenti di frustrazione, voglia di riscatto che non è arrivato.

Ora Alessio è stato trovato dalla polizia in possesso di cocaina con un alto grado di purezza e 5 mila euro in contanti. Condannato per direttissima, Alessio al giudice si è giustificato dicendo che ha iniziato a spacciare perché la fidanzata guadagna più di lui. Dichiarazione che spiazza e fa molto pensare. Potrebbe essere che Alessio, come tanti uomini di oggi, si sia sentito schiacciato dal peso di una partner così famosa e di successo tanto da sentirsi una sorta di protesi della relazione”.