E’ stata registrata la prima puntata del trono gay di Uomini e Donne e a quanto pare il tronista Claudio Sona ha fatto colpo sia su Tina Cipollari sia che sui  sei corteggiatori che hanno deciso di rimanere a corteggiarlo.

Manuel, Mirko, Mattia, Lucio, Francesco e Riccardo sono i nomi dei primi corteggiatori del primo trono gay di Uomini e Donne.

Grazie alla redazione del programma sappiamo qualche dettaglio sulla registrazione e sulla vita di Claudio. Nel video di presentazione il tronista ha raccontato di avere   un bar nel veronese, che gli piacciono i tatuaggi e cerca, come ha detto lui: «una persona con cui costruire qualcosa, che mi sopporti e che mi tenga testa». Inoltre, ha raccontato che ha sempre ricevuto l’appoggio della sua famiglia, di aver trascorso un’infanzia felice.

A fine registrazione Claudio ha anche confessato di non aver chiuso occhio tutta la notte perché era molto emozionato nell’iniziare questa avventura.

Sarà sicuramente un percorso non facile e nuovo per Claudio che potrà però contare sull’appoggio di Tina Cipollari – la storica opinionista – che ne è rimasta letteralmente folgorata. Tina infatti ha detto di trovarlo bellissimo e ha apprezzato la presentazione del ragazzo.

Staremo a vedere se Claudio riuscirà a trovare l’anima gemella, nel frattempo aspettiamo la messa in onda della prima puntata il dodici settembre!

 

LEGGI ANCHE:

Uomini e donne, Trono gay: ecco Claudio Sona, 29 anni di Verona

Uomini e donne: si registra il 26 agosto. Cresce l’attesa

1foto

Indietro