Direttore Roberto Alessi

NEWS
08/08/2017

Mario Balotelli a 200 km/h in Ferrari? Ecco la sua versione dei fatti sui social…


Mario Balotelli ne combina un’altra? Agli agenti della polizia stradale si è detto dispiaciuto per aver dato “un cattivo esempio”, ma lo sfrecciare in autostrada alla guida di una Ferrari a circa 200 km/h è costato caro all’ex di Inter e Milan ora al Nizza: ha avuto una multa e la decurtazione di 5 punti della patente. La notizia è stata riportata dall’Ansa e smentita dal calciatore sui social.

Ecco i fatti. L’episodio risale a sabato pomeriggio quando una pattuglia della Polstrada di Brescia – come riporta Il Giornale di Vicenza – vede passare in autostrada una Lamborghini e una Ferrari, con targa francese, a velocità sostenuta. Le due auto vengono quindi agganciate dalla stradale nel vicentino e fermate poco prima di Padova. Dalla Ferrari scende Balotelli che si scusa subito con gli agenti pagando la sanzione. Sulla Lamborghini c’era invece un suo amico. Ma la notizia viene prontamente smentita dal giocatore così: “Siccome 200 all’ora in autostrada è penale non è assolutamente vero”. Così Mario Balotelli in un video ripreso dal sito del Mattino di Padova, riguardo alla notizia che sarebbe stato fermato e multato in A4 sabato scorso. Il calciatore parla di una segnalazione “che sarà stata fatta da persone gelose; gelose per la macchina, non so. E’ stato un controllo normale e sono andato via tranquillamente”. Dopo aver espresso critiche ai giornali italiani sul fronte dei controlli delle informazioni, il giocatore ha aggiunto: “Peccato, l’Italia non cambia mai. Si sta bene in Francia, molto bene”.

Produzione riservata
Commenti