Albano in lista nera come

Albano in lista nera come “minaccia alla sicurezza nazionale” e no, non è Lercio

4Il cantante Albano Carrisi è finito nella lista nera come minaccia alla sicurezza nazionale e tutti sono rimasti molto sconvolti.

La notizia di oggi che riguarda Albano Carrisi ha seriamente dell’incredibile. All’inizio si è pensato ad uno scherzo, ad una fake news o al titolo del famoso sito satirico Lercio. E invece non è niente di tutto questo perché la notizia su Al Bano è vera più che mai.

Come riporta il quotidiano La Repubblica, il cantante di Cellino San Marco è stato inserito nella lista nera come minaccia alla sicurezza nazionale. Prima che qualcuno si possa indignare ancora di più, la lista nera e la minaccia nazionale non riguardano l’Italia. Ci mancherebbe! Altrimenti siamo sicuri che ci sarebbe una vera e propria rivolta. In Italia Albano è amatissimo ed è considerato un patrimonio per la canzone italiana.

La nazione che lo ha inserito nella sua lista nera per la salvaguardia dello stato è l’Ucraina. Ma per quale motivo il nostro Al Bano dovrebbe minacciare la sicurezza di questa nazione?

Ecco nel dettaglio cosa è accaduto.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare