alessandra amoroso minacce ultimo anno

Sanremo

Alessandra Amoroso si commuove alla conferenza stampa: “Travolta da minacce e insulti, sono andata in terapia”

Nicolò Figini | 6 Febbraio 2024

Alessandra Amoroso ha raccontato a Sanremo 2024 tutte le difficoltà che ha vissuto nell’ultimo anno

Durante la conferenza stampa dedicata alla prima puntata di Sanremo 2024 Alessandra Amoroso ha raccontato, con grande sofferenza, tutte le difficoltà vissute nell’ultimo anno.

L’ultimo anno di Alessandra Amoroso

Questo pomeriggio Alessandra Amoroso ha partecipato alla conferenza stampa precedente alla prima puntata del Festival di Sanremo 2024. Prima di cominciare a rispondere alle domande dei giornalisti ha letto alcune parole scritte da suo pugno facendo un resoconto dell’ultimo anno.

Il suo brano parla di cadute e di difficoltà che nella vita ci si ritrova ad affrontare, proprio come ha fatto lei di recente. Si è sentita sopraffatta da alcune situazioni che l’hanno colta di sorpresa, una valanga d’odio l’ha colpita: “Minacce di morte mi arrivavano ogni giorni, poco prima del mio primo concerto a San Siro“. Ha elencato alcuni esempi, anche se alcuni sono così pesanti da non poter essere riportati:

“Alessandra devi mor*re. Preferirei cavarmi gli occhi che vedere questa m**da. Hai qualche disturbo sicuramente. Sei una vergogna per i tuoi genitori. La figlia di Fantozzi. Ancora parli? Ma non ti fai schifo da sola?”.

All’inizio non ci ha dato troppo peso, ma a un certo punto ha percepito quale fosse la gravità della situazione. A questo punto ha letto alcuni dei terribili commenti che ha ricevuto e ha terminato la lettura con grandissima fatica e un filo di voce. Tutto ciò l’ha ferita in profondità, ma l’unico sentimenti che riusciva a provare era la rabbia: “Non mi riconoscevo più“.

Tutto ciò ha iniziato a capire che il giudizio si stava riflettendo non sono ad Alessandra Amoroso come artista ma anche come persona: “Mi sono sentita messa all’angolo, avrei voluto solo isolarmi“. Finito il suo tour si è concessa di stare male. Per per tale motivo è partita per trovare un nuovo equilibrio: “Sono scappata in Colombia e non c’è mai stato un momento in cui volessi tornare in Italia“.

Tutto è cambiato dopo una telefonata con il suo migliore amico. Ha capito di dover tornare per se stessa e i suoi fan: “Ho cominciato il mio percorso di terapia, non è stato facile“. In quel periodo l’anno contattata per comporre una nuova canzone e ha deciso che “non conta la caduta e nemmeno l’atterraggio“. Tutto ciò che importa è come si rialza e che cosa si può imparare da questa caduta

Il brano, secondo Alessandra Amoroso esprime ciò che ha bisogno di dire in questo periodo della sua vita: “Spero possa lanciare un messaggio positivo a tutti coloro che stanno vivendo un momento di difficoltà“. Appuntamento, quindi, questa sera con la prima puntata del Festival con un grande in bocca al lupo ad Alessandra.