Amici 21: anche quest’anno gli allievi vivranno insieme in casetta

Amici 21: anche quest’anno gli allievi vivranno insieme in casetta

Confermata una grande novità dello scorso anno per Amici 21: anche quest'anno gli allievi vivranno insieme in casetta dal primo giorno.

1Arriva la conferma per Amici 21

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Mancano pochi giorni alla partenza di Amici 21, e tanta è l’attesa per il ritorno del talent show di Maria De Filippi. Come sappiamo infatti la nuova edizione debutterà con ben due mesi in anticipo rispetto al solito, e solo tra poche ore si terrà la registrazione della prima puntata, che andrà in onda su Canale 5 sabato 18 settembre. A breve dunque scopriremo da chi sarà formata la nuova classe e soltanto qualche giorno fa sono stati rivelati i professionisti che torneranno quest’anno. Tra essi, come sappiamo, ci sarà anche Giulia Stabile, vincitrice della 20esima edizione, che è pronta a mettersi in gioco con questa nuova esperienza.

Nel mentre gli autori non hanno ancora annunciato il cast ufficiale di professori, nonostante tantissime siano state le indiscrezioni negli ultimi mesi. Ciò che è certo però è che a tornare saranno Alessandra Celentano, Rudy Zerbi, Veronica Peparini e Lorella Cuccarini. Quest’ultima è stata annunciata come insegnante di canto, andando dunque a sostituire Arisa.

In attesa della messa in onda della prima puntata intanto iniziano a giungere le primissime indiscrezioni su Amici 21. Anche per quest’anno infatti è stata confermata una grossa novità dello scorso anno, che riguarda la convivenza dei ragazzi. Anche stavolta infatti fin dal primo giorno i concorrenti vivranno insieme in casetta, e di certo il pubblico non può che esserne felice!

La scelta è stata presa anche per via del perdurare dell’emergenza sanitaria, e per evitare dunque che i ragazzi siano a rischio. Nel mentre solo qualche settimana fa, Maria De Filippi ha svelato di quale concorrente è più orgogliosa. Andiamo a rileggere le sue dichiarazioni.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare