andreas muller piange lo zio scomparso web offende aspetto

Spettacolo

Andreas travolto da offese (insensate) mentre a Verissimo piange la perdita dello zio: “Come ti sei imbruttito”

Nicolò Figini | 21 Maggio 2024

Amici

Sotto un post pubblicato da Verissimo, in cui Andreas Muller piange la perdita dello zio, alcuni utenti hanno offeso il suo aspetto fisico

Non molto tempo fa Andreas Muller è stato ospite di Verissimo e si è lasciato andare al drammatico racconto sulla scomparsa dello zio Salvatore. Alcuni utenti del web però si sono mostrati indelicati offendendolo in merito al suo aspetto fisico.

Le offese ad Andreas Muller

Non molti giorni fa Andreas Muller è stato ospite insieme a Veronica Peparini di Verissimo per parlare della loro nuova vita come genitori. Ovviamente non sono mancate le lacrime, soprattutto nel momento in cui il ballerino ha affrontato il racconto della scomparsa dell’amato zio Salvatore.

Durante la chiacchierata con Silvia Toffanin ha affermato di essere ancora molto addolorato e ha riportato alla mente il momento in cui lo ha informato dell’arrivo delle gemelle:

“Eravamo all’ospedale a Roma, me lo ricordo benissimo. Io avevo capito che non ci sarebbe stato e ho pensato sarebbe potuto andarsene con il sorriso. Infatti quel giorno era felicissimo, è un ricordo che porto solo per me.

Sapevo che non ci sarebbe stato, era quasi ovvio. Il giorno che sono nate il mio primo pensiero è andato là e poi alcune persone mi hanno fatto notare che era San Salvatore. Mi vennero i brividi, lui sicuramente era una bellissima persona. I più buoni ci abbandonano troppo presto”.

Sul web però diversi utenti sembrano essere più concentrati sull’aspetto fisico di Andreas Muller, mostrando una notevole mancanza di tatto ed empatia. Sul profilo Instagram di Verissimo è stato postato un pezzetto dell’intervista e tra i commenti leggiamo molte offese da parte di chi gli dice che si è imbruttito ed è cambiato.

Dov’è finito quel bellone che conoscevamo?“, esclama qualcuno. Oppure ancora “Andreas è irriconoscibile, bruttissimo! Sembra un quarantenne“. Insomma, una valanga di commenti tutti uguali che non c’entrano nulla con l’argomento del video e che non prendono nemmeno in considerazione il dolore del ballerino. Per fortuna ci sono anche utenti che cercano di far comprendere l’atteggiamento sbagliato e condannano tali affermazioni.