Angelina Mango, ecco quale parte de La Noia taglierà per l'Eurovision

NEWS

Angelina Mango, ecco quale parte de La Noia taglierà per l’Eurovision

Vincenzo Chianese | 17 Marzo 2024

Rivelata la parte de La Noia che Angelina Mango dovrà tagliare in occasione della partecipazione all’Eurovision

Come ha annunciato lei stessa qualche giorno fa, Angelina Mango in occasione della partecipazione all’Eurovision dovrà tagliare alcuni secondi de La Noia. Ecco quale parte verrà eliminata.

Angelina Mango costretta a tagliare La Noia

Dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2024, Angelina Mango si prepara a vivere un’altra grande esperienza. Di diritto infatti la cantante rappresenterà l’Italia alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, che si svolgerà a maggio. Sul palco della kermesse musicale, l’ex allieva di Amici di Maria De Filippi presenterà nuovamente la canzone La Noia, che in queste settimane sta facendo cantare e ballare tutto il pubblico. Proprio in merito all’esperienza che la attende, Angelina nel corso di una recente intervista ha affermato:

“Sono sicura che la affronterò con la voglia di vivere il presente senza troppe aspettative. Poi mi piace viaggiare. Quindi magari riuscirò a fare anche un tour enogastronomico”.

Allo stesso tempo Angelina Mango ha anche annunciato che in occasione dell’Eurovision sarà costretta a tagliare qualche secondo de La Noia. Come tutti sanno, una delle regole della kermesse è che i brani in gara non superino i 3 minuti, per permettere a tutti i partecipanti di avere lo stesso tempo di visibilità sul palco. La canzone di Angelina, durando esattamente 3 minuti e otto secondi, necessita dunque di una breve modifica. Ma quale parte de La Noia verrà dunque tagliata? A rivelarlo è l’Adnkronos, che ha confrontato il testo del brano originale con quello registrato sul sito dell’Eurovision.

Il taglio riguarda la fine della seconda strofa. I versi «È la cumbia della noia/È la cumbia della noia/Total» che nel brano integrale vengono pronunciati due volte, in occasione della kermesse verrano ripetuti una sola volta. Si tratta dunque di un cambiamento minimo e senza dubbio i fan, e non solo, si chiedono come se la caverà Angelina all’Eurovision. A lei va il nostro più grande in bocca al lupo.