Successivo >
Angelina supera Annalisa su Spotify e infrange un nuovo record

NEWS

Angelina Mango supera Annalisa negli ascolti Spotify e infrange un nuovo record

Debora Parigi | 12 Febbraio 2024

Angelina Mango

Dopo la vittoria del Festival di Sanremo 2024, Angelina Mango adesso ha infranto un nuovo recordo per gli ascolti Spotify

Vincitrice del Festival di Sanremo 2024 con la canzone “La noia”, Angelina Mango è in mezzo al successo. La sua agenda è piena di impegni e nel frattempo il suo brano viene ascolatato in tutta Italia. Proprio questi ascolti le hanno permesso di superare in classifica Annalisa e raggiungere un nuovo recordo tra le artiste italiane.

Il nuovo record della musica femminile italiana è di Angelina Mango

Nella notte tra sabato e domenica Angelina Mango ha vinto il Festival di Sanremo 2024. E ha fatto la storia perché finalmente sul gradino più alto del podio è tornata una donna e soprattutto giovanissima, simbolo della nuova generazione. In generale è stato un podio molto giovanile con due della generazione zeta e una dei millenials. Ma anche il terzo e quarto (Ghali e Irama) posto fa parte dei millenials

Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.

Ma adesso Angelina ha infranto un nuovo record nella giornata di oggi. Infatti la sua canzone “La noia” è adesso la canzone di un’artista solista (quindi donna) con più stream di sempre nella classifica giornaliera di Spotify. Il numero di ascolti è pari 1.671.693, come fa sapere il profilo Twitter IT Parade.

E con questo risultato Angelina Mango ha superato la collega Annalisa (arrivata terza al Festival di Sanremo 2024). Infatti nella giornata di ieri, domenica 11 febbraio, al primo posto della classifica giornaliera delle c’era Annalisa. Mentre la Mango si trovava al secondo posto.

Poco importa chi è prima o seconda, la cosa importante è che con questo Sanremo a vincere è stata soprattutto la musica. E anche gli ascolti parlano chiaro, lo share è stato immenso e i commenti sui social migliaia e migliaia.