Anna Pettinelli potrebbe restare ad Amici: l'indizio

NEWS

Anna Pettinelli potrebbe restare ad Amici: l’indizio

Vincenzo Chianese | 28 Luglio 2022

Anna Pettinelli potrebbe restare ad Amici di Maria De Filippi: l’indizio che non sfugge ai fan del talent show.

Anna Pettinelli resta ad Amici?

In questi giorni si parla molto del presunto addio di Anna Pettinelli ad Amici! Secondo le indiscrezioni infatti la professoressa non farà ritorno per la prossima edizione del talent show e a sostituirla dovrebbe essere Arisa. Mentre attendiamo news certe, in questi giorni la speaker radiofonica è stata ospite del format “Un Caffè Con…” di Lorella Cuccarini e nel corso della lunga chiacchierata ha parlato non solo della sua carriera, ma anche di Amici e della partecipazione a Temptation Island. Tuttavia al momento dei saluti alcuni fan hanno notato un dettaglio che non è passato inosservato. Anna ha infatti salutato Lorella affermando “A prestissimo”. Da questa frase i più si sono convinti che la Pettinelli potrebbe restare ad Amici. Al momento tuttavia si tratta solo di pettegolezzi e non sappiamo quello che potrebbe accadere.

Nel mentre la prof parlando delle qualità migliori di Maria De Filippi ha affermato:

“Maria ha sempre ragione. Questa è una cosa che a me rode. Quando dice una cosa, lei la vede prima di te. Ha sempre ragione. È una psicologa. Sa dove andrai tu, sa dove andranno i ragazzi, sa come prenderli, è un fenomeno. Se avessi un problema insormontabile Maria la chiamerei e le chiederei cosa farebbe. Tengo conto della sua opinione. Questa è la grande forza di Maria. Poi è perfezionista, puntigliosa, ma se non fosse così non sarebbe dov’è. Ti rendi conto di quanto lavora? Non so come faccia a vivere. Gioca a padel. Ma quando? Alle 5 del mattino?”.

Ma non solo. Anna Pettinelli infatti ha anche parlato delle liti con Rudy Zerbi, affermando come non ci sia nulla di studiato o preparato:

“La gente mi chiede se davvero tra me e Zerbi c’è tutto questo litigare. Tu lo sai che è vero. Lui mi sta antipatico, ma io lo dico sempre. Lo rispetto perché fa il prof, però non c’è nulla da fare. Siamo lontani anni luce, nella gestione delle cose, nei pensieri, non abbiamo nessun punto in comune”.