niccolò bettarini avvocato

L’avvocato di Niccolò Bettarini lo querela: ecco cosa è successo

3Niccolò Bettarini querelato dal suo stesso avvocato Alessandra Calabrò, che afferma di non aver ricevuto alcun pagamento dal figlio di Simona Ventura.

La brutta avventura che Niccolò Bettarini si ritrovò a vivere nell’estate 2018, quando subì un’aggressione all’uscita da una discoteca milanese nel tentativo di difendere un’amica, appartiene al passato. Un passato che però difficilmente il figlio di Simona Ventura, in procinto di debuttare sul web alla guida di Il Collegio Off, potrà dimenticare. E a ostacolare il suo processo di rimozione dei brutti ricordi ci si starebbe mettendo anche il suo ex avvocato. Come registra infatti l’ultimo numero di Novella 2000, Niccolò Bettarini avrebbe ricevuto una querela per diffamazione da Alessandra Calabrò.

Questa ha sostenuto le parti civili del giovane Bettarini durante il processo che ha visti imputati i suoi aggressori. Nel marzo scorso, però, uno di loro ha ottenuto di scontare il proprio debito con la giustizia agli arresti domiciliari. Uno sconto di pena che non è andato giù al figlio di Simona Ventura, il quale su Instagram si scagliò con parole piene di rabbia sia contro il giudice che contro il suo stesso avvocato.

Alessandra Calabrò pare non gli abbia perdonato quello sfogo, scegliendo di ricorrere agli strumenti del proprio mestiere e mettere sotto accusa Niccolò Bettarini. Il diciannovenne è stato dunque citato in giudizio per diffamazione, e il suo ex legale avrebbe anche sostenuto di non aver mai ricevuto la parcella che le spettava.

Mentre la notizia è rimbalzata sui quotidiani e sui siti online, Bettarini ha preferito mantenere un basso profilo preparando la propria difesa. Almeno finché, assistito da un nuovo legale, non è stata diramata anche una sua formale versione dei fatti.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.