can yaman

Spettacolo

Can Yaman getta a terra il cellulare di un uomo: “Prepotente, non era un fan” (VIDEO)

Nicolò Figini | 19 Ottobre 2023

In queste ore è circolato un video in cui Can Yaman lancia a terra il cellulare di un presunto fan. La spiegazione

Il cellulare lanciato da Can Yaman

In queste ore sul web è spuntato un video all’interno del quale si vede Can Yaman partire in macchina. L’attore è seduto nel posto del passeggero e a un certo punto si gira di scatto, prende dalle mani il telefono di quello che sembrerebbe un fan e poi lo scaraventa a terra.

Ovviamente a questo punto è scoppiata la polemica, in quanto gli utenti hanno cominciato a dargli del maleducato e hanno usato termini ancora più severi. Qui sotto potete vedere il filmato in questione.

Di lì a poco, ad ogni modo, Can Yaman stesso è apparso sul proprio profilo Instagram per spiegare meglio la situazione. Ha cominciato con il dire che questa persona non era un suo fan, ma si è mostrato maleducato fin dal primo momento: “Non ha salutato e non ha mai chiesto una foto“.

Non voleva far salire Roberto, il suo migliore amico, in macchina nonostante gli avesse chiesto di spostarsi. Avrebbe usato frasi come “rilassati, stai calmo, non ti farebbe bene…” continuando a puntare loro il flash negli occhi.

Il racconto di Can Yaman
Il racconto di Can Yaman

Can Yaman, poi, prosegue nel racconto affermando che quando finalmente sono saliti in macchina la persona lo stava riprendendo da molto vicino “come se fossi un animale in gabbi o un oggetto. Ribadisce che l’individuo non era un vero fan e lui non sarà mai maleducato con un suo follower:

“Non ho mai negato una foto o un abbraccio. Non ho mai avuto bisogno di reagire se non davanti a tanta maleducazione. So che piace l’idea che noi siamo matti e sempre in mezzo agli scandali.

La verità è che siamo costantemente provocati. Finché ci sarà maleducazione dirò la mia e reagirò invece che tacere e starmene buono”.

Ecco, quindi, la spiegazione fornita da Can Yaman. Continuate a seguirci per non perdervi tante altre news.