Mezzogiorno in Famiglia chiusura cast (1)

Il cast di Mezzogiorno in Famiglia sulla chiusura del programma

3Mezzogiorno in Famiglia chiude e il cast del programma di Guardì parla della chiusura della storica trasmissione di Rai 2: ecco cosa ne pensano i protagonisti.

Non è una novità che il direttore di Rai 2 Carlo Freccero abbia deliberato la chiusura di Mezzogiorno in Famiglia. La storica trasmissione ideata da Michele Guardì nel lontano ’93 non avrà un’altra edizione nel rientro dalle vacanze, e a settembre il cast di conduttori e “spalle” che la arricchiva dovrà reinventarsi. C’è chi sin dal prendere piede delle prime voci sulla cancellazione del programma non ha digerito la notizia. E alludiamo in questo senso ad Adriana Volpe, già allontanata dal quotidiano I Fatti Vostri per le note incompatibilità con il conduttore Giancarlo Magalli. C’è chi l’ha presa più sportivamente, come Massimiliano Ossini o Sergio Friscia, e c’è infine chi si consuma nella delusione come il maestro Mazza.

A proposito della chiusura di Mezzogiorno in Famiglia, Ossini ha dichiarato ai microfoni di TVBlog di aver sorprendentemente appreso la notizia in modo indiretto.

“Ho saputo della chiusura di Mezzogiorno in Famiglia grazie ai siti e ai giornali. Nessuno mi aveva detto nulla… Mi piacerebbe comprendere le motivazioni, ma non ho sentito Freccero”.

Il direttore di Rai 2, durante la presentazione dei nuovi palinsesti, ha spiegato che se alla fine del bilancio gli avanzeranno fondi potrebbe riesumare il programma in una versione rinnovata. Fino ad allora, però, nessun ripensamento. L’idea di Freccero è infatti quella di svecchiare la seconda rete Rai e preferire prodotti più giovani ai tradizionali contenitori di intrattenimento. Basti pensare che al posto di Mezzogiorno in Famiglia, sempre stando alle parole di Freccero, dovrebbe andare in onda una serie TV.

Ossini si dispiace di come si sia chiuso questo capitolo in ogni caso felice della sua carriera, che comunque non si interromperà. Da settembre infatti il giovane conduttore sarà alla guida di Linea Bianca.

“Lavoro in Rai da vent’anni e ho sempre avuto tante soddisfazioni. A volte ho condotto quattro programmi in una stagione e altre volte ho rallentato. Da settembre avrò più tempo da dedicare alla mia famiglia.

Diverso il caso del maestro Mazza, che si è detto particolarmente deluso dalla chiusura di Mezzogiorno in Famiglia.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.