Chi è Natalie Portman

Chi è Natalie Portman? Altezza, figli, Instagram, Star Wars e film

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Natalie Portman biografia altezza, età e peso

Chi è Natalie Portman? Natalie nasce a Gerusalemme il 9 giugno 1981. L’attrice è figlia unica di Avner Hershlag, medico della fertilità di origine polacca e rumena, e di Shelley Stevens, casalinga americana.

La madre, in seguito, inizierà anche a lavorare come sua manager. Tornando alla sua infanzia, all’età di 3 anni si trasferisce con i genitori a Washington, ma solo in seguito si stabilisce a Long Island definitivamente.

Per quanto riguarda il percorso accademico, Natalie Portman, frequenta Syosset High School. Inoltre, secondo quanto riporta il sito Insider, ha frequentato la Hebrew University of Jerusalem, diplomandosi in psicologia nel 2003 e vedendosi pubblicate due ricerche su altrettanti giornali scientifici.

Natalie sa parlare correttamente l’ebraico e l’inglese. In più conosce il francese, il tedesco, il giapponese e l’arabo. Per molto tempo ha anche seguito una dieta molto rigida, diventando vegana dopo aver letto il libro Se niente importa di Jonathan Safran Foer. 1, 60 metri di altezza e un peso pari a 50 kg, Natalie ha avuto un passato da studente di danza.

La carriera cinematografica inizia nel 1994 con il ruolo protagonista in Léon. Nel 1996 recita a fianco a grandi attori e registi come Tim Burton in Mars Attacks! e Tutti dicono I Love You.

La notorietà internazionale, ad ogni modo, arriva nel 1999 con la parte della Regina Amidala in Star Wars: Episodio 1 – La minaccia fantasma. Infatti tornerà anche nei due capitoli successivi. Nel 2010 entra a far parte del Marvel Cinematic Universe, prendendo parte ai prime due lungometraggi dedicati a Thor. Inoltre, tornerà nel quarto film in programmazione nei prossimi anni.

Infine, nel 2019 la vedremo nuovamente al cinema nella pellicola fantascientifica prodotta da Reese Witherspoon Lucy in the Sky.

L esperienza in Star Wars e Léon

Come detto poc’anzi Natalie Portman ha recitato nella saga di Star Wars e nel corso del tempo ha dichiarato quanto fosse rimasta delusa e dispiaciuta dalla reazione dei fan. Ha dichiarato a Den of Geek:

Tutti pensavano fossi un’attrice terribile. Star Wars è stato il più grande flop del decennio e nessun regista voleva lavorare più con me.

Prima ancora, però, Natalie ha debuttato con il film Lèon, quando aveva solo 11 anni. L’idea originale del film diretto da Luc Besson era quella di rappresentare una vera e propria tensione sessuale tra il protagonista adulto e la ragazzina. Anche se l’idea venne accantonata, il pubblico riuscì comunque a percepirla e una emittente radiofonica iniziò anche a fare il conto alla rovescia per i 18 anni della Portman.

In più ha raccontato, durante un’intervista riportata anche da Access Online, di quando ha aperto la sua prima lettera da parte di un fan. Ha dichiarato che le parole scritte all’interno le fecero gelare il sangue. In quanto veniva descritta la fantasia di un uomo che voleva andare a letto con lei, all’epoca ancora una bambina.

La vita privata di Natalie Portman: figli e marito

Quello che sappiamo della vita privata di Natalie Portman è che le piace molto essere attiva nelle cause sociali, in particolare riguardanti la salvaguardia dell’ambiente. Ha compiuto numerosi viaggi in Uganda, Guatemala e Ecuador e ha sostenuto candidati politici come Hilary Clinton e Barack Obama.

Insieme al marito Benjamin Millepied sostiene anche i matrimoni tra le persone dello stesso sesso. Oltre a partecipare al movimento Me Too, riguardo il terrorismo sessuale, nel 2019 diventa testimonia di una campagna che vuole sensibilizzare la gente al tema della sclerosi laterale amiotrofica, specialmente nei bambini.

Per quanto riguarda la vita sentimentale, il sito Popcorntv, riporta che negli anni Natalie Portman ha avuto relazioni con Jake Gyllenhaal, Jude Law, Gael Garcia Bernal, Lukas Haas e Hayden Christensen. Ad ogni modo, oggi risulta felicemente sposata e la coppia ha due fligli, Aleph e Amalia. Nel 2017, la si è vista sfilare durante la cerimonia dei Golden Globes Awards con il pancione.

Dove seguire Natalie Portman: Instagram e profili social

Parlando dei profili social di Natalie Portman, l’attrice possiede solamente Instagram. Sul suo account, che conta quasi 4 milioni e mezzo di followers, troviamo scatti durante vari shoot fotografici e progetti lavorativi passati e futuri. Inoltre vediamo alcuni selfie e immagini della sua vita privata.

Film e serie TV

In precedenza abbiamo detto che la carriera cinematografica di Natalie Portman ha avuto inizio con Lèon. Ecco qui di seguito una lista con i film più importanti a cui ha preso parte in seguito:

  • Qui dove batte il cuore (2000)
  • Ritorno a Cold Mountain (2003)
  • Closer (2004)
  • V per Vendetta (2005)
  • L’ultimo inquisitore (2006)
  • L’altra donna del re (2008)
  • Il cigno nero (2010)
  • Amici amanti e… (2011)
  • Sognare è vivere (2015)
  • Jane Got a Gun (2016)
  • Jackie (2016)
  • Planetarium (2016)
  • Song to Song (2017)
  • Annientamento (2018)
  • Vox Lux (2018)
  • La mia vita con John F. Donovan (2018)

Oltre ad aver preso parte ad Avengers: Endgame nel 2019 con un cameo, nel 2021 tornerà sul grande schermo nel film Marvel Thor: Love and Thunder.

Per quando concerne le serie TV in cui ha recitato Natalie Portman, invece, la lista si fa un po’ più corta:

  • Sesamo apriti (2004)
  • I Simpson (2007-2012)
  • Angie Tribeca (2017)

Nessun Articolo da visualizzare