chiara ferragni tuta intera sold out

Spettacolo

Chiara Ferragni, la tuta da 600 euro che indossa nel video di scuse finisce sold out in pochi giorni

Nicolò Figini | 20 Dicembre 2023

Chiara Ferragni

A quanto pare la tuta indossata da Chiara Ferragni nel suo video di scuse è andata a ruba e oggi è sold out

La tuta di Chiara Ferragni è sold out

Questo pomeriggio si è sparsa la notizia in base alla quale tutta la polemica sulla Ferragni degli ultimi giorni si è espansa anche nel Regno Unito. Infatti a parlarne è stata anche la BBC con un articolo intitolato “Italian Influencer Chiara Ferragni sorry for hospital Pandoro claim“. Ciò a seguito del video in cui si scusava pubblicamente con chiunque avesse acquistato uno dei suoi Pandori della Balocco.

“[…] Mi sono resa conto di aver commesso un errore di comunicazione. Un errore di cui farò tesoro in futuro, separando completamente qualsiasi attività di beneficienza, che ho sempre fatto e continuerò a fare, da attività commerciali.

Come ho già detto nei giorni scorsi, impugnerò il provvedimento dell’AGCM perché lo ritengo sproporzionato e ingiusto. Il mio errore in buona fede è stato legare con la comunicazione un’attività commerciale a una di solidarietà”.

All’interno del filmato Chiara Ferragni si è presentata quasi senza trucco, con i capelli legati, alcuni bracciali al polso e con indosso una tuta di coloro grigio. Fino a poco tempo fa non eravamo sicuri di quale collezione facesse parte, ma oggi abbiamo alcune informazioni in più. Si tratta di una tuta intera della Laneus. Il costo ruota intorno ai 600 euro e può essere acquistata in colore grigio o nero con due tasconi sulla parte frontale.

In realtà, però, al momento chiunque volesse comprarla non può farlo. Accedendo al sito infatti scopriamo che entrambe le versioni sono andate sold out. Dovremo attendere che il negozio ne faccia rifornimento. Chiara, nonostante il video serio in cui porgeva le sue scuse, è riuscita a far apprezzare la sua tuta a centinaia di migliaia di fan.

A voi piace? Fateci sapere se siete tra coloro che l’hanno acquistata oppure che avrebbero voluto farlo. Nel mentre noi vi terremo aggiornati sugli aggiornamenti in merito alla questione legale.