Cristiano Iovino, dalla rissa in discoteca al pestaggio: sarebbe coinvolto anche Fedez

NEWS

Cristiano Iovino, dalla rissa in discoteca al pestaggio: sarebbe coinvolto anche Fedez

Vincenzo Chianese | 12 Maggio 2024

Fedez

Stando agli ultimi retroscena emersi nelle ultime ore, Fedez sarebbe coinvolto nei fatti riguardanti Cristiano Iovino

Qualche settimana fa abbiamo parlato di un’aggressione avvenuta nella notte ai danni di Cristiano Iovino. Nelle ultime ore sono però spuntati nuovi retroscena su quello che sarebbe accaduto, e pare che nei fatti sia coinvolto anche Fedez.

Il retroscena su Cristiano Iovino e la presunta rissa con Fedez

Di recente, a tornare al centro dell’attenzione mediatica è stato Cristiano Iovino. Il personal trainer dei VIP, diventato noto al mondo del gossip per il presunto flirt con Ilary Blasi, è stato infatti vittima di un’aggressione nella notte a Milano.

Stando a quanto emergerebbe, Iovino stava rientrando rientrando a casa quando un gruppo di 5 o 6 persone, scese da un van, avrebbe iniziato a pestarlo. Cristiano ha riportato diverse lesioni, tuttavia – come riferito dalle principali testate giornalistiche – il personal trainer avrebbe rifiutato il trasporto in ospedale senza sporgere denuncia.

A distanza di settimane da quell’episodio, però, affiorano nuovi retroscena: sempre secondo la stampa, nei fatti sarebbe coinvolto anche Fedez. Ma andiamo con ordine, e capiamo cosa sarebbe successo.

Per i quotidiani di oggi, la sera del 20 aprile Iovino si trovava nel locale milanese The Club quando, a un tratto, si sarebbe scatenata una rissa con l’ex marito di Chiara Ferragni, che era presente nella stessa discoteca.

Secondo le ricostruzioni, qualcuno avrebbe fatto un apprezzamento poco gradito verso una ragazza che era con il rapper. In compagnia di Fedez c’erano anche alcuni ultrà del Milan, e poco più tardi, mentre Cristiano Iovino stava rincasando, il personal trainer sarebbe stato avvicinato da quelli che secondo la Procura erano proprio quei tifosi milanisti.

I Carabinieri stanno attualmente esaminando i filmati raccolti da alcune telecamere di sorveglianza nella zona della colluttazione, e poco fa è stata diramata la voce secondo cui lo stesso Fedez sarebbe stato sul luogo dell’aggressione.

Fedez avvistato da alcuni testimoni

Mentre si continua a indagare sui fatti che hanno coinvolto Cristiano Iovino, emergono nuovi particolari su quell’angosciosa notte. L’Ansa svela che Fedez si trovasse sul luogo dell’aggressione, e alcuni testimoni lo avrebbero riconosciuto. Il rapper, però, non è indagato.

La presenza di Federico Lucia sarebbe confermata non solo dai suddetti testimoni, ma anche dalle immagini delle telecamere del condominio che hanno ripreso il pestaggio di Iovino.

Nulla di tutto ciò che l’Ansa riporta è tuttavia ancora confermato da altre fonti. Bisognerà piuttosto attendere la fine delle indagini da parte delle forze dell’ordine, per avere un quadro più chiaro dei fatti.

Cristiano Iovino nel frattempo ha dichiarato di non aver riconosciuto nessuno dei suoi aggressori. Saranno dunque i Carabinieri e il PM incaricato dell’indagine a verificare l’intera dinamica e i reali protagonisti della vicenda.

Noi di Novella restiamo inoltre a completa disposizione di chi volesse intervenire per chiarire o rilasciare qualsiasi commento. Intanto è arrivata la replica del rapper.