Daniele Giannazzo intervista Roe ultima battaglia

NEWS | Social | Spettacolo

Daniele Giannazzo: cercasi Roe disperatamente (INTERVISTA)

Redazione | 4 Novembre 2022

Daniele Giannazzo, web manager e creator conosciuto come Danineseries, presenta il suo ultimo libro Roe e l’ultima battaglia

Un momento d’oro per Daniele Giannazzo, che i frequentatori della Rete conoscono come Daninseries. L’esperto di serie TV, web manager e creator seguitissimo sui social ha un’agenda sempre più ricca d’impegni, che lo hanno già portato da première esclusive in giro per l’Europa fino alle ambite passerelle di eventi come la Mostra del Cinema di Venezia e l’ultimo Festival del Cinema di Roma. Ma per Giannazzo il periodo è ancora più roseo, perché da pochi giorni è in libreria il suo terzo romanzo in tre anni: Roe e l’ultima battaglia.

Il libro è il capitolo conclusivo di una saga che ha conquistato lettori di tutte le età. Gli stessi che ora, a gran voce, vorrebbero ne fosse tratto un film o una serie TV come quelle che Daniele ha sempre commentato online. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con lui dei suoi ultimi successi, e anche dell’uscita di Roe, in tutte le librerie dallo scorso 25 ottobre.

Intervista a Daniele Giannazzo

Tanti gli eventi che ti hanno visto protagonista negli ultimi mesi, anche lontano dall’Italia. È cambiato qualcosa nella tua attività?

“Nell’ultimo anno sono cambiate tante cose e gli impegni, è vero, si sono triplicati. Io sono rimasto lo stesso, quel che invece mi sembra sia diverso è l’atteggiamento di certi colossi del marketing che ora preferiscono puntare su creator come me (ma non solo), che creano contenuti di qualità, mirati, e possono contare su una solida fanbase. Sky, Netflix o piattaforme come TikTok sono stati i primi a capire di dover puntare sul contenuto anziché guardare al personaggio o il tronista di turno. Cosa che comunque molti altri media ancora fanno… Ma forse mi sto solo facendo castelli in aria! (ride, ndr)“.

Tra il red carpet di Londra per House of the Dragon e i Festival del Cinema di Venezia e Roma, quale ti ha regalato più emozione?

“Queste degli ultimi mesi sono state tutte esperienze pazzesche. La première di Londra è stato un Ferragosto decisamente alternativo, la prima europea di un titolo famoso a livello internazionale, con un’organizzazione impeccabile e la preziosa opportunità di conoscere il cast. A Venezia però l’emozione era dieci volte più alta, anzi ora posso dirlo: ero terrorizzato al pensiero di dover sfilare su quel red carpet. E non mi spiego il perché, visto che tra proposte di matrimonio e altri momenti discutibili alla fine la mia era una presenza meno stonata. D’altra parte Roma, senza togliere nulla alla solennità del momento, è quella che ho affrontato meglio: avevo più fiducia in me stesso”.

L’uscita di Roe e l’ultima battaglia

Ora però ti aspetta una cosa ancora più grande: l’uscita del terzo romanzo.

“Quella del libro, Roe e l’ultima battaglia, è più una liberazione! Nonostante sia il mio terzo libro in tre anni ho già sperimentato con mano l’effetto che ha sulle persone: entri in contatto con loro, crei un legame profondo basato su parole e sensi. A differenza dei fan che mi seguono sui social i lettori mi sono grati, provano del vero affetto, perché con il lavoro tocchi le loro corde più intime e private. Ho ricevuto diverse lettere in questi anni, messaggi profondi, e tra i più intensi c’è stata una ragazza che nell’ultimo anno è venuta a un firma-copie a Palermo e mi ha spiegato che sta vivendo una brutta esperienza in ospedale: quel briciolo di compagnia che ha trovato nel mio romanzo per me ha un valore inestimabile”.

Cosa ti rimarrà della saga di Roe, nella quale hai investito energie e che ha appassionato tante persone?

“Mi è difficile dirlo, perché è ancora presto: non l’ho ancora lasciata veramente andare e non credo lo farò mai, perché anche se dovessi cimentarmi in altri romanzi il mio obiettivo attuale resta quello di farne un film”.

Daniele Giannazzo e il fenomeno Roe su Novella 2000 n. 46 – 2 Novembre 2022

Un film sulla saga di Roe

In effetti è un desiderio che condividi con tutti i tuoi lettori. Ci sono speranze che il sogno si realizzi?

“Credo di sì. Roe ha il potenziale per diventare realmente la nuova saga del prossimo decennio. E lo dico con cognizione di causa. Non da scrittore ma da addetto ai lavori, avendo recensito per anni serie TV e film. Le manca solo di finire nelle mani di qualcuno che abbia la lungimiranza di capirne il potenziale”.

Perché sei convinto che potrebbe funzionare?

“Da un lato perché penso di conoscere e anticipare ciò che funziona e potrebbe piacere al pubblico, dall’altro perché l’affetto che mi è stato dimostrato si trasformerebbe facilmente nel seguito che qualunque produttore si aspetta di ottenere da un progetto del genere.

Questa saga, che di base parla di un’adolescente, ha colpito generazioni diverse, a cominciare dai liceali, ma non solo. Uomini e donne dai 20 ai 35 anni sono andati pazzi per questo libro, che per qualcuno ha significato rivivere sentimenti e ricordi della propria adolescenza, ed è stato anche molto divertente vedere quello che io chiamo ‘il mio zoccolo duro di mamme’, donne di 40-50 anni, che si sono alternate con le figlie 15enni nella lettura dei romanzi scrivendomi a turno le loro impressioni sui social: è stato divertentissimo”.

Riassumici allora, in tre battute, Roe e l’ultima battaglia.

“Sarà più cupo, più epico e più ‘di cuore’ dei primi due”.

Piacerà anche ai tuoi haters?

“Fortunatamente i miei haters non sono moltissimi. Però sì, piacerà anche a loro. Perché va bene leggerne uno e sparare critiche, ma quando uno si spinge a leggere l’intera trilogia, di base la sua è ossessione ma forse anche un’affezione non indifferente…”.

a cura di Francesco Mori

Mattia in lacrime dopo confronto con Todaro, poi accusa Maddalena

NEWS

Mattia in lacrime dopo il confronto con Todaro, poi lancia un’accusa a Maddalena

Debora Parigi | 1 Dicembre 2022

Amici 22

Arriva il confronto tra Mattia e Todaro dopo lo “scandalo” pulizie e il ballerino scoppia in lacrime. Poi fa un’accusa a Maddalena.

Mattia di Amici 22 ha un confronto prima con Todaro e poi con Maddalena

Ad Amici 22 c’è stato lo “scandalo” pulizie che ormai va avanti da tutta la settimana e nel daytime di oggi sono arrivate le decisioni. Rudy Zerbi ha convocato i suoi allievi e dopo un confronto ha deciso di togliere loro per un mese il cellulare. Perché prestano particolarmente attenzione a tutti i commenti social dei fan nei loro confronti. E per quanto riguarda Mattia Zenzola? Anche lui poi ha incontrato il suo insegnante Raimondo Todaro e il confronto è stato abbastanza acceso.

Allievo e professore hanno parlato di quanto è successo e Todaro gli ha fatto notare che lui non ascolta mai quello che gli viene detto e poi fa la vittima. Perché infatti il ballerino ha ripetuto il fatto che secondo lui gli altri lo vogliono fuori dal programma. Questo ha fatto molto arrabbiare Raimondo che non sopporta il suo continuo vittimismo e ad un certo punto gli ha detto: “Tu non sai stare al mondo”.

Per dimostrare il fatto che non ascolta mai, l’insegnante gli ha fatto anche l’esempio di un paio di pantaloni che usa sempre per ballare e che lui gli ha detto di non indossare più e gettarli. Domenica in puntata nella seconda esibizione li ha messi. Mattia si è giustificato e allora Todaro gli ha risposto: “Se fai così mi girano la pa**e! Non mi devi prende per il c**o”. E ha continuato: “Il problema è che tu fai come cacchio ti pare, poi vieni, fai la vittima…Tu non capisci mai niente Mattia”. In generale per Raimondo Todaro il problema delle pulizie è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per tutta una serie di problematiche riguardanti il ballo che vanno avanti da settimane. “Tu non ti rendi conto, ma fai sbottare le persone perché hai un atteggiamento snervante”, ha aggiunto il coach.

Alla fine Todaro gli ha detto chiaramente che ha un atteggiamento sbagliato e non se ne rende conto. E quindi ha concluso con: “O stai qui e cambi o vai via!”. Mattia ha iniziato a dire che allora se ne andava perché lui è fatto così. Raimondo ha cercato anche di fargli capire che in vista del Serale lui deve assolutamente cambiare approccio e modo di fare, darsi una svegliata e ascoltare chi ha intorno. La discussione non è finita bene e il ballerino, in lacrime è tornato in casetta.

Proprio in casetta ha avuto un altro confronto. Nel daytime di oggi, infatti, Mattia ha voluto chiarirsi con la fidanzata Maddalena. In pratica il latinista ha detto alla ballerina che non vede da parte sua lo stesso forte interesse che lui ha per lei. In più le ha fatto presente che gli sembra che lei lo usi per visibilità nel programma. Ha detto: “Vedo che ti sei tanto focalizzata su quello che deve uscire fuori. Mi vengono dei dubbi perché ti avvicini a me in determinate circostanze”. Questa cosa ha fatto molto arrabbiare Maddalena che però ha cercato di mantenere la calma e gli ha spiegato com’è fatta lei e gli ha assicurato che il sentimento c’è. Alla fine si sono riavvicinati.

Continuate a seguirci per tutte le news su Amici 22 e più tardi vi daremo le anticipazioni della puntata che andrà in onda domenica 4 dicembre. Potete rivedere tutto il daytime sul sito di Witty TV.

GF Vip 7, arriva un aereo che manda in confusione i Vipponi

NEWS

GF Vip 7, arriva un aereo che manda in confusione i Vipponi

Vincenzo Chianese | 1 Dicembre 2022

GF Vip 7

Sulla casa del GF Vip 7 arriva un nuovo aereo che manda in confusione i Vipponi: ecco cosa è accaduto e le ipotesi dei concorrenti.

Arriva un nuovo aereo sulla casa del GF Vip 7

Chi segue bene il GF Vip 7 sa bene che quest’anno è nato un nuovo fandom sui social, quello denominato “Gintonic”. Si tratta dei fan di Antonino Spinalbese e Ginevra Lamborghini, che fin dal primo giorno hanno sostenuto i due Vipponi, che all’interno della casa hanno stretto un bel legame. In molti ancora oggi continuano a sperare che tra i due, una volta terminato il programma, possa nascere l’amore, e solo nel corso della scorsa puntata proprio la sorella di Elettra ha fatto una bellissima sorpresa all’hairstylist. I follower della coppia a quel punto sono nuovamente impazziti, e proprio Antonino e Ginevra hanno riacceso le speranze del web.

Poco fa però è accaduto qualcosa che non è passato. Sulla casa infatti è passato un nuovo aereo, che tuttavia ha mandato in confusione i Vipponi. Il messaggio infatti recitava: “Voi in libreria, noi in distilleria. #Gintonic”. A quel punto i concorrenti si sono chiesti se l’aereo fosse destinato ad Antonino o se fosse per Luciano Punzo. Come qualcuno saprà infatti solo qualche giorno fa l’ex tentatore ha commesso una gaffe che ha fatto divertire il web.

I fan di Spinalbese e della Lamborghini hanno infatti inviato un aereo sulla casa del GF Vip 7 all’ex di Belen. Tuttavia proprio Luciano, ignaro dell’esistenza del fandom, pensava che il messaggio fosse rivolo a lui, e in seguito ha spiegato che i suoi amici lo chiamano proprio “Gintonic”. Stavolta l’ex tentatore ha preferito non esprimersi, non capendo infatti a chi fosse rivolto questo nuovo aereo. Edoardo Tavassi tuttavia ha affermato che secondo lui l’aereo sia proprio per Punzo, che è però rimasto col dubbio (QUI per vedere il video).

Lunedì nel mentre andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata, e come al solito non mancheranno le emozioni. In più sapremo chi sarà il nuovo Vippone eliminato che lascerà definitivamente la casa.

Chi sono i Santi Francesi di X Factor 2022? Età e Instagram

NEWS

Chi sono i Santi Francesi di X Factor 2022? Età e Instagram

Debora Parigi | 1 Dicembre 2022

Chi è

Ciò che c’è da sapere sui Santi Francesi, dalla biografia alla formazione, la carriera, Instagram e X Factor 2022.

Tutte le informazioni sul duo chiamato Santi Francesi di X Factor 2022, chi sono i componenti, la loro età, da dove vengono, la carriera e come seguirli sui social.

Chi sono i Santi Francesi

Nome della band: Santi Francesi
Nome componenti: Alessandro De SantisMario Francese
Anno di formazione: 2015
Luogo di formazione: Piemonte
Genere musicale: pop, indie, elettronico
Instagram: @santifrancesi
Twitter: @SANTIFRANCESI
Facebook:
SantiFrancesi

Santi Francesi età, componenti e biografia

Conosciamo meglio chi sono i Santi Francesi attraverso la loro biografia, provenienza, età e nomi dei componenti. Il duo è formato da Alessandro De Santis (voce solista, chitarra e ukulele) e Mario Francese (cori, tastiere, synthesizer e basso elettrico). Come si nota, la scelta del nome del gruppo è l’unione dei loro cognomi. Si sono incontrati in uno studio nel 2015 dove Mario stava incidendo dei brani e da lì hanno iniziato a collaborare.

Riguardo la loro biografia, non abbiamo molte informazioni, quindi non sappiamo le loro date di nascita esatte. Dovrebbero avere Alessandro De Santis 23 anni di età e Mario Francese 24 anni. Sono originari di Ivrea (Piemonte). Non abbiamo invece informazioni sulla loro altezza, peso e segno zodiacale. Per quanto riguarda i tatuaggi, Alessandro De Santis ne ha alcuni visibli sul braccio, Mario invece sembra non averli.

Vita privata

Passiamo adesso alla vita privata e sentimentale dei Santi Francesi. Purtroppo anche in questo caso non abbiamo informazioni. Alessandro De Santis e Mario Francese sono fidanzati o sono single? Non sappiamo rispondere a questa domanda.

Riguardo i loro studi e la loro vita oltre la musica non conosciamo praticamente nulla, a parte il fatto che si conoscono da sette anni e hanno sempre lavorato insieme.

Dove seguire i Santi Francesi: Instagram e social

Per quanto riguarda i social, come possiamo seguire i Santi Francesi e dove? Vi segnaliamo subito il loro profilo Instagram che ha oltre 44 mila follower. Entrambi hanno dei profili Instagram personali che si trovano nella biografia del profilo del duo.

I due cantanti possono essere anche seguiti su Twitter. Inoltre hanno una pagina Facebook.

Per ascoltare la loro musica, invece, c’è il profilo Spotify.

Carriera

Per quanto riguarda la carriera dei Santi Francesci, Alessandro De Santis e Mario Francese si conoscono dal 2015. E la loro formazione ha avuto vari componenti, anche diversi, ma alla fine sono rimasti solo loro. La loro musica è cupa ma gioiosa, solenne ma scanzonata, tagliente ma romantica. Offre una visione del mondo in cui la realtà è filtrata da un “cinismo colorato”, con uno sguardo in perenne oscillazione tra lo slancio vitale collettivo e la necessità di autoisolamento. Il tutto con un’enfasi che accomuna i ventenni di oggi ad alcuni grandi poeti del passato.

Nel 2019 hanno pubblicano il loro primo fortunato album “Tutti Manifesti”. Hanno proseguito la loro carriera musicale esibendosi su tantissimi palchi italiani, facendo conoscere al pubblico la loro inedita proposta artistica. Hanno raccolgono successi e interessi nel panorama degli artisti emergenti.

Probabilmente i nomi Alessandro De Santis e Mario Francese e i loro volti qualcuno li ha già visti. Ed infatti è così, ma insieme a loro c’era anche un altro componente. Insieme hanno partecipato ad un famosissimo talent.

Amici 17

I Santi Francesi prima si chiamavano The Jab, oltre ad Alessandro e Mario c’era anche Davide Buono. E i tre decisero di partecipare alla diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nel talent ebbero molto successo e piacquero al pubblico. Sul palco portarono alcuni dei loro inediti. Quell’edizione fu vinta da Irama.

Summertime

Nel 2022, il loro singolo “Giovani Favolosi” è stato inserito nella soundtrack della terza stagione di Summertime.

Canzoni

Scopriamo le canzoni che i Santi Francesi hanno pubblicato:

  • Vaniglia
  • Signorino
  • Bianca
  • Buttami giù
  • Cartapesta
  • Giovani Favolosi
  • Lei
  • Costenzo
  • Costume di Dio
  • Birkenau

I Santi Francesci a X Factor 2022

Nel 2022 i Santi Francesi hanno deciso di presentarsi a X Factor e alla prima audizione si sono presentati con il loro inedito “Non è così male”, colpendo i giudici per la loro originalità.

Ai Bootcamp hanno portato una cover di Un ragazzo di strada de I Corvi e il loro giudice Rkomi ha deciso di dare loro una sedia del suo Roster, per poi portarli con lui ai Live dopo aver ascoltato la loro bellissima cover di Che fantastica storia è la vita di Antonello Venditti.

I concorrenti di X Factor 2022

Chi sono tutti i cantanti in gara ai live di X Factor 2022? Andiamo a conoscere i loro nomi divisi per ogni squadra, ognuna rappresentata da un giudice:

Squadra di Fedez
Gli Omini
Dada’
– ELIMINATA
Linda

Squadra di Ambra Angiolini
Matteo Siffredi – ELIMINATO
I Tropea
Lucrezia
– ELIMINATA

Squadra di Dargen D’Amico
I Disco Club Paradiso – ELIMINATI
Beatrice Quinta
Matteo Orsi
– ELIMINATO

Squadra di Rkomi
IakoELIMINATO
Joèlle
ELIMINATA
I Santi Francesi

Il percorso dei Santi Francesi a X Factor 2022

Il duo chiamato Santi Francesi è riuscito ad arrivare ai live di X Factor 2022 scelti dal giudice Rkomi. Vedremo quindi come sarà il percorso dei due artististi nel talent.

  • 1° puntata: “Heavy Cross” e “Standing Way of control” è il mashup scelto dal gruppo per la puntata. Esibizione che ha colpito tutta la giuria.
  • 2° puntata: Pubblico e giuria soddisfatti della prova del gruppo.
  • 3° puntata: “Ti voglio” di Ornella Vanoni è il pezzo assegnato per la terza puntata. Se Fedez e Ambra sono sembrati soddisfatti, per Dargen invece mancava qualcosa.
  • 4° puntata: I Santi Francesi hanno convinto la giuria con il loro inedito, “Non è così male”.
  • 5° puntata: Superato anche il quinto live per il duo.
  • 6° puntata: Duetto con Coma Cose per la semifinale! IN AGGIORNAMENTO

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.