dayane mello

Il gioco degli abbracci provoca una lite tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò

2A causa di un gioco organizzato dagli autori, si crea una forte discussione tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

L’aperitivo serale organizzato dal Grande Fratello Vip è stato rovinato da una forte discussione tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò. Il tutto nasce da un gioco ideato in occasione della Giornata Mondiale dell’Abbraccio. Ad ogni segnale, i vipponi avrebbero dovuto abbracciarsi a coppie e il concorrente rimasto spaiato avrebbe dovuto bere una bevanda tutt’altro che gustosa. Il primo giro di abbracci ha visto Maria Teresa Ruta come vittima.

Al secondo giro, partito durante l’aperitivo, Rosalinda ha fatto un gesto carino nei confronti della conduttrice invitandola ad abbracciare Dayane al suo posto. La modella brasiliana ha cercato di tirare a sé la Cannavò ma, di fronte al suo rifiuto, ha reagito male. Dayane ha poi accusato la sua amica di averla respinta in malo modo e questo ha provocato la sua reazione stizzita. “Ma che senso ha? Ma perché devi spingermi?“, chiede polemicamente la brasiliana. “Perché volevo farti abbracciare lei che aveva già bevuto – fa notare l’attrice – però calma Dayane“.

Rosalinda Cannavò, dispiaciuta per la reazione di Dayane Mello, si è poi isolata in camera da letto abbandonando il tavolo dove i vipponi stavano consumando l’aperitivo. Diversi concorrenti, da Stefania a Tommaso fino a Giulia, hanno poi raggiunto la Cannavò per accertarsi delle sue condizioni. Quest’ultima ha però invitato gli amici a lasciarla da sola a sbollire e di tornare in salone a godersi l’aperitivo con calma.

Samantha de Grenet ha tentato di far ragionare Dayane invitandola ad andare a parlare con l’amica. “Non ho voglia, sono nel mio momento. Perché ogni volta devo rovinare i miei momenti per colpa degli altri? – ha risposto stizzita la Mello – cosa faccio? Vado a vedere una che piange?“.

Le news sul mondo del Grande Fratello Vip non sono finite qui

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare