Elenoire Casalegno GF VIP

Elenoire Casalegno: ‘GF VIP esperimento personale con una sola grande umiliazione’

3Elenoire Casalegno rievoca l’esperienza del GF VIP a Vite da Copertina: “Esperimento su me stessa, ma ecco qual era la parte più umiliante”.

Ricordiamo tutti il suo tumultuoso scontro con la coinquilina Valeria Marini (oggetto di discussione il celeberrimo scolapasta). Non facili da dimenticare neppure le liti dai toni più sottili ma non meno avvelenate con Andrea Damante. Elenoire Casalegno è stata una delle protagoniste del primo GF VIP, che fu una sorpresa per il pubblico e gli addetti ai lavori. Il successo dell’edizione si dovette proprio ai suoi protagonisti, per la prima volta sotto la lente d’ingrandimento non solo delle telecamere ma soprattutto dei social.

Nelle ultime ore la Casalegno si è ritrovata a rievocare quell’esperienza durante il programma Vite da Copertina, che conduce ogni sera con Giovanni Ciacci su Tv8. Dopo aver ripercorso alcuni dei momenti salienti del reality, tra cui la scena ormai cult di Pamela Prati che fugge dalla Casa pretendendo un taxi dalla produzione, la storica ex di Vittorio Sgarbi si è lanciata in una riflessione:

Ho vissuto il GF VIP come un esperimento su me stessa, perché volevo vedere fino a dove sarei potuta arrivare. Sino a che punto mi sarei potuta spingere. Io e chi mi conosce pensavamo durassi una settimana, ma tutti sono rimasti stupiti perché ci sono restata quarantatré giorni. Praticamente sino alla penultima puntata.

Elenoire Casalegno ha inoltre rivelato che prima del GF VIP avrebbe avuto difficoltà a partecipare a un programma simile, perché impegnata quotidianamente con il lavoro. Ma la conduttrice si è tolta anche lo sfizio di confessare a quale unica grande umiliazione costringesse il reality…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.