Eliana Michelazzo torna a parlare di Mark Caltagirone: le nuove rivelazioni

Eliana Michelazzo torna a parlare di Mark Caltagirone: le nuove rivelazioni

1A seguito degli ultimi avvenimenti, Eliana Michelazzo torna a parlare di Mark Caltagirone, facendo nuove rivelazioni sul suo conto

Ancora una volta a finire al centro dell’attenzione mediatica è il Prati Gate, lo scandalo che travolto per l’appunto Pamela Prati e le due manager Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Per settimane le tre sono state al centro del pettegolezzo per via di una truffa organizzata ai danni del grande pubblico. Come sappiamo, infatti, la showgirl del Bagaglino aveva annunciato le sue finte nozze col presunto Mark Caltagirone, che in realtà, però, non esiste. Col passare del tempo, naturalmente, a poco a poco la verità è salita a galla, e numerose sono state le cose portate alla luce del sole. Adesso, però, a seguito degli ultimi avvenimenti, la Michelazzo è tornata a parlare, facendo nuove rivelazioni su Caltagirone, parlando anche della sua attuale situazione economica. Scopriamo le sue parole.

Nonostante in molti avessero pensato che il Prati Gate fosse giunto la termine, sembrerebbe che le cose non stiano così. Qualche giorno fa, infatti, inaspettatamente Pamela Perricciolo ha svelato che la verità non è del tutto salita a galla, e che nello scandalo ci siano altri nomi coinvolti. Successivamente, Donna Pamela ha denunciato ben 36 persone, che sembrerebbero essere tutte complici della truffa. Nel frattempo, però, la Prati ha deciso di voltare del tutto pagina, iniziando una nuova vita, mentre Eliana Michelazzo sta ancora facendo i conti con le conseguenze dell’inganno messo in atto.

La manager, infatti, oltre ad aver scoperto di essere stata a sua volta ingannata, almeno a sua detta, ha anche perso il lavoro. Così adesso, dopo gli ultimi avvenimenti, Eliana Michelazzo torna a parlare, facendo nuove rivelazioni su Mark Caltagirone, e svelando la sua situazione economica. Leggiamo le sue dichiarazioni in merito.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.