Elisa Toffoli cantante Sanremo 2019 marito figli

Elisa: tutto sulla cantante, dal marito ai figli all’opinione su Sanremo 2019

La vita privata della cantante Elisa Toffoli ospite della finale di Sanremo 2019: chi è il marito, quanti figli ha e tanto altro.

Anche la finale dell’edizione 2019 di Sanremo si confermerà all’insegna della musica. Non solo per quanto riguarda la gara vera e propria, ma anche per gli ospiti che saliranno sul palco questa sera. Oltre a Eros Ramazzotti, che canterà in coppia con l’amico e collega Luis Fonsi, gli spettatori di Sanremo 2019 vedranno esibirsi anche la cantante Elisa. E quest’ultimo è forse il momento più atteso, perché con l’ex vincitrice 2001 della kermesse Claudio Baglioni eseguirà una performance a due che si preannuncia intensa e commovente. Prima di vedere la cantante calcare il palco di Sanremo 2019 scopriamo di più sulla vita privata di Elisa Toffoli, dall’infanzia difficile al rapporto con il marito e i figli.

Elisa Toffoli: cosa pensa la cantante di Sanremo 2019

La competizione sanremese è puntualmente segnata dalle polemiche sulla direzione artistica. Talvolta queste si fanno tanto più velenose se macchiano il Festival dell’accusa di essere orientato politicamente. È capitato con la questione migranti, verso la quale Claudio Baglioni si è espresso segnalando di non condividere le manovre del governo. L’episodio ha generato tensioni con la direzione di rete e il governo stesso, rischiando di fare davvero male all’evento. L’opinione della cantante Elisa in merito a Sanremo 2019 risolleva però il morale intorno alla manifestazione. In un’intervista rilasciata a Rai News la Toffoli lascia intendere che questa edizione spicchi sulle precedenti la seguente peculiarità:

“Gli altri anni c’era una disarmonia tra le canzoni a Sanremo e le classifiche, la musica che girava in radio. Quest’anno vedo l’armonia nel senso che il Festival è la fotografia onesta di quello che è la musica italiana”.

A proposito della sua presenza sul palco di Sanremo 2019, infine, Elisa ha anche anticipato:

“Con Claudio faremo un duetto con un brano scelto in una rosa che in pratica è la storia della musica italiana. Non posso dire cosa canterò, ma sarà una canzone che non è né mia né di Baglioni”.

Un’ospitata vecchia maniera, insomma, che non sarà dedicata soltanto alla promozione del lavoro della cantante. Cantante che torna a incantare la platea del Teatro Ariston per la quarta volta nella sua ventennale carriera.

La prima volta Elisa Toffoli salì infatti come cantante nella gara del 2001, vincendo con il brano Luce, tramonti a Nord Est. Successivamente sarebbe riapparsa sul palcoscenico solo in veste di ospite.

Elisa Toffoli vita privata: l’inizio della carriera e l’infanzia difficile

La disponibilità e la discrezione sono fra i tratti tipici del carattere di Elisa tanto come cantante professionista quanto come donna nella vita privata. E allora parliamo proprio di questa vita privata, della quale c’è molto da raccontare nonostante Elisa abbia sempre cercato di mantenere un certo riserbo su di essa. La cantante ha scelto di aprirsi ai fan soltanto negli ultimi anni, quando soprattutto grazie alla maternità ha acquisito più sicurezza in se stessa.

I germi di quell’insicurezza che l’ha resa nel tempo timida e riservata vanno ricercati – com’è naturale che sia nella sua infanzia. Prima di diventare una cantante famosa, infatti, Elisa Toffoli era una ragazza qualunque nata e cresciuta a Monfalcone, nella provincia triestina. I suoi genitori avevano un negozio di parrucchieri, e quando non si trattava di studiare o suonare in qualche locale era qui che lavorava.

Solo nel ’93 diede ufficialmente inizio alla carriera nella musica facendo arrivare all’attenzione di Caterina Caselli alcuni suoi brani inediti. La musicista l’avrebbe accolta nel novero delle sue giovani scoperte, spedita in America e fatta diventare la star che tutti noi oggi conosciamo.

Nel frattempo però la vita privata della cantante Elisa Toffoli continuava ad essere segnata dalla ferita dell’assenza di suo padre. “Mia madre stava insieme a mio padre, ma mio padre non viveva con noi”, riferì a Vanity Fair spalancando per la prima volta il proprio cuore ancora provato. “Da piccola non mi sentivo credibile come donna”, continuava invece sulle pagine di Grazia, “proprio perché mi è mancata la figura paterna”.

Per fortuna che questi dolori di gioventù Elisa riuscì ad attenuarli, e non tanto con i successi di cantante quanto con l’incontro del futuro marito e per l’arrivo dei figli.

Elisa Toffoli vita privata: il matrimonio con il marito e i due figli della cantante ospite di Sanremo 2019

Nel 2008 la cantante Elisa incontra quello che sarebbe diventato suo marito. Con Andrea Rigonat, conterraneo e chitarrista della sua band, la Toffoli cominciò una timida frequentazione alla quale seguì un vero e proprio rapporto ufficiale. Non prima però di averlo conosciuto a fondo, come ci tenne a puntualizzare in un’intervista:

Avrei avuto paura a sposarmi subito, senza conoscere abbastanza profondamente l’altro. È stato un giorno magico, talmente bello che era quasi surreale”.

Ci sarebbero dunque voluti sette anni prima di decidere che era l’ora di portare l’anello al dito e pronunciare le solenni promesse. Nel frattempo, però, la cantante e il compagno hanno messo al mondo due figli che Elisa ha chiamato Emma Cecile e Sebastian.

https://www.instagram.com/p/BrpRsb5B-Te/
Una foto dei figli della cantante Elisa: a sinistra Emma, a destra Sebastian

La prima dei due figli di Elisa è nata nel 2009, a un anno di distanza dall’inizio della relazione con il marito Andrea Rigonat, mentre il secondo dei figli della cantante venne al mondo nel 2013.

Di loro, in un’ospitata a Verissimo, Elisa ha spiegato che si sono dovuti abituare alle sue trasferte di cantante. Se Cecile non ha mai faticato ad adattarsi agli spostamenti, Sebastian ha sofferto di più del movimento. Per i primi tempi, però, la Toffoli riteneva indispensabile che i due figli si muovessero con lei e il marito.

Sul rapporto con il marito, la cantante Elisa Toffoli dice invece che lei e Andrea si completano. Come madre non si sente di dire d’essere severa, mentre Rigonat riesce a imporre di più la disciplina nei figli. D’altra parte Elisa ha una memoria di ferro mentre il marito non fa che dimenticarsi di date, appuntamenti e quant’altro.

Quando si dice insomma che gli opposti si attraggono!

Novella 2000 © riproduzione riservata.