Elisabetta Gregoraci Gino Fastidio scuse

Elisabetta Gregoraci: pace fatta con Gino Fastidio a Made in Sud

Elisabetta Gregoraci sigla la pace con il comico Gino Fastidio a Made in Sud. La showgirl accetta le scuse e conferma lo scontro dietro le quinte.

A differenza del clamore suscitato la scorsa settimana, si è consumata nell’indifferenza generale la riconciliazione fra Elisabetta Gregoraci e Gino Fastidio. Stando a quanto riportava Fanpage, la showgirl e il comico di Made in Sud avevano litigato duramente nel dietro le quinte della trasmissione. Accusata di averlo scavalcato e costretto a rinviare il suo sketch, la Gregoraci avrebbe subito un’aggressione dal cabarettista. A tal proposito lei stessa confermava per un verso e smentiva per l’altro su Instagram:

“Mi ha tirata per un braccio, urlava dicendo parolacce… L’ha fatto con più persone, non stava bene… Un’aggressione così senza motivazione alcuna? Se sì hanno fatto bene ad allontanarlo. Spero che la cosa sia finita lì poi… Senza motivazione alcuna, al contrario delle cose scritte.

Questa versione dei fatti, confermata tra le righe dai diretti interessati nell’ultima puntata di Made in Sud andata in onda lunedì 8 aprile su Rai 2, è stata però anche ridimensionata.

Gino Fastidio si scusa con Elisabetta Gregoraci: “Sei una cosa bella”

Sul palco del programma sono comparsi entrambi, dando anzitutto prova di aver fatto pace. Il comico si è pubblicamente scusato con la collega, rivolgendole parole di sincero pentimento.

“Elisabetta, ci tengo tanto a porti le mie scuse, e ti ho portato questa rosa, proprio perché ci tengo. Voglio spiegare che significa per me Gas. Gas per me significa tutte le cose belle e tu sei una cosa bella”.

La reazione “criptica” di Elisabetta Gregoraci alle scuse del comico: “Devi volerti più bene”

Difficile dunque immaginare che i rapporti fra i due fossero tesi da sempre, come invece si era detto la settimana scorsa. Certo è che l’ex moglie di Briatore non si è giustamente lasciata sfuggire l’occasione di impartire a Fastidio una lezione in extremis.

“Ok, io ti dico che accetto le tue scuse. Però tu, stasera, mi devi fare una promessa, ad Eli e a tutte le persone: mi devi promettere che ti devi volere più bene“.

Gino Fastidio ha annuito acconsentendo a Elisabetta Gregoraci. Peccato però che il significato di quell’allusione così personale sia in fondo sfuggito agli spettatori. Proprio nel momento più interessante del confronto, infatti, sul palco di Made in Sud è calato il puntuale sipario della pubblicità.

In ogni caso, la rinnovata presenza di Gino Fastidio è servita anche a smentire la voce più insistente, quella cioè di un suo licenziamento in tronco da Made in Sud.

I toni della lite con Elisabetta Gregoraci pareva si fossero a tal punto accesi da costringere la produzione a intervenire con un severo provvedimento. Invece il comico è rapidamente tornato al lavoro, ripulendo così un’immagine che per un attimo ha rischiato di macchiarsi nel peggiore dei modi.

Novella 2000 © riproduzione riservata.