Fabio Mancini Novella 2000 n. 29 2021

Fabio Mancini è tornato single, e sui genitori: ‘Non sono presenti nella mia vita’

Il "preferito" di Armani Fabio Mancini si racconta sulle pagine di Novella: "Sono tornato single dopo cinque anni". Poi racconta dei genitori

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Classe ’87, nato in Germania ma italianissimo, Fabio Mancini è uno dei nomi più prestigiosi delle passerelle di tutto il mondo. Ha sfilato principalmente per Armani, dopo essere stato scoperto casualmente per le strade di Milano e aver colpito l’attenzione del grande stilista.

Per undici anni consecutivi (un record assouto), Mancini ha lavorato per il celebre brand diventando un punto di riferimento per tutti gli indossatori.

Bellezza virile e dal tocco esotico (sua madre è mezza indiana), Fabio Mancini è anche fra gli uomini più desiderati e le star di Instagram più seguite.

Negli ultimi anni si è anche timidamente affacciato al mezzo televisivo, comparendo in alcune trasmissioni di successo delle reti Rai. E chissà che presto, messe da parte le sfilate, non lo vedremo dispensare consigli di costume e di stile come massimo esperto del settore.

Nel frattempo, Novella 2000 ha avuto il piacere di incontrarlo per un’intervista che trovate in edicola questa settimana a firma di Armando Sanchez.

Fabio Mancini ci ha parlato della sua ultima storia d’amore, terminata dopo cinque anni, della prima volta che ha sfilato per Armani, del suo tenero incontro con lo stilista e della sua famiglia. Ecco che cosa ci ha detto.

L’intervista su Novella 2000

Come fu il suo incontro con Armani?

“Ero nel backstage, e intorno avevo tutti i miti del fashion internazionale. Non scorderò mai gli occhi del signor Armani. Mi fece una pseudo-carezza, e questo mi diede una grinta pazzesca per salire in passerella”.

Dopo undici anni insieme, Fabio Mancini è passato anche a Dolce & Gabbana.

“Da quasi cinque anni. Ho un ottimo rapporto con Domenico e Stefano. Scherzano sul mio lungo rapporto professionale con Armani, ma lo fanno in modo bonario”.

Quanto peso ha oggi il successo sui social?

“Vengo da una generazione dove i social non esistevano. Quando sono stato a New York la prima volta, sul foglio da compilare prima del colloquio c’era una domanda su quanti follower avessi su Instagram. Non capivo, ero convinto che il mio lavoro si basasse solo sull’aspetto fisico e sul saper indossare i capi, mentre adesso è importante la quantità di like che hai nelle foto”.

Fabio Mancini vita privata

Fabio Mancini è fidanzato o single?

“Ho concluso una storia di cinque anni e mezzo e sono single da un paio di mesi. È difficile staccarsi dopo anni, sono legato ancora al passato e piano piano ne sto venendo fuori”.

Chi sono i suoi genitori?

“I miei sono vivi, ma non sono presenti nella mia vita. Mia madre è andata via di casa quando avevo poco piu di 17 anni, mentre mio padre ha conosciuto una donna e se ne andato via all’estero”.

Dove andrà in vacanza quest’anno?

“Da mio nonno a Castellaneta in Puglia e dai miei zii ad Acerno, in Campania. Sono molto importanti per me. È la mia famiglia”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare