Sanremo assegnato con un bando pubblico? La Rai potrebbe perdere il Festival

NEWS

Sanremo assegnato con un bando pubblico? La Rai potrebbe perdere il Festival

Vincenzo Chianese | 1 Ottobre 2022

Il Festival di Sanremo assegnato con un bando pubblico? La Rai potrebbe perdere la kermesse musicale: ecco cosa sta accadendo.

La Rai potrebbe perdere il Festival di Sanremo?

Da sempre il Festival di Sanremo è uno degli eventi più seguiti al mondo, e senza dubbio anno dopo anno milioni di persone attendono l’arrivo della kermesse musicale, che è ormai un’istituzione. Come sappiamo al momento sono in corso i preparativi per la prossima edizione, che ancora una volta verrà condotta da Amadeus. Dopo il successo degli ultimi anni infatti, dove sono stati raggiunti record da capogiro, la Rai ha infatti deciso di confermare nuovamente il presentatore non solo per il 2023, ma anche per il 2024. Come sempre dunque la rete nazionale si occuperà della messa in onda del Festival della canzone italiana, tuttavia nelle ultime ore è accaduto qualcosa che non è passato inosservato.

Striscia La Notizia ha infatti portato a galla una questione che riguarda proprio la manifestazione. Pare infatti che il Festival di Sanremo possa essere assegnato con un bando pubblico europeo, al quale tutte le emittenti potrebbero partecipare. Di conseguenza dunque, qualora questa ipotesi dovesse verificarsi, la Rai potrebbe perdere il suo programma di punta. Ma cosa è accaduto e perché per la prima volta si parla di tale possibilità? Tutto è iniziato quando l’Afil’Associazione Fonografici italiani – ha chiesto al comune di Sanremo di avere in visione alcuni documenti sulla kermesse musicale. Dopo l’istanza negata, l’Afi ha fatto ricorso al Tar, il tribunale amministrativo locale. L’avvocato Fabio dell’Aversana, presidente Siedas (Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo) ha così spiegato a Striscia:

“Per la prima volta il tribunale amministrativo ha aperto alla possibilità di vedere gli atti del Festival della canzone italiana. Pur non pronunciandosi direttamente sulla possibilità dell’ente comunale di mettere a bando la gestione del Festival, perché non era quello l’oggetto del giudizio, mette in chiaro una serie di principi che potrebbero essere richiamati per sostenere questa eventualità”.

Naturalmente al momento si tratta solo di indiscrezioni e non c’è alcuna certezza in merito al fatto che il Festival di Sanremo potrebbe lasciare la Rai. In queste ore nel mentre sono emerse i primi rumor circa i possibili Big che vedremo a febbraio sul palco.

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.