Francesco Liguori

Francesco Liguori: il contadino sexy sul trattore senza veli

Francesco Liguori, esploso con Ciao Darwin 8, è protagonista di un bizzarro servizio fotografico che lo vede posare in piena campagna… senza vestiti!

Simpatia travolgente, naturale verve comica, Francesco Liguori, contadino napoletano trentasettenne, si è rivelato al grande pubblico con il programma tv Ciao Darwin 8.

Qui, portabandiera della squadra delle “Rape”, ha cantato una stonatissima Siamo una squadra fortissimi di Checco Zalone, e ha conquistato il cuore dei telespettatori guadagnandosi al tempo stesso migliaia di followers su Instagram.

Dopo la parentesi televisiva nel format di Paolo Bonolis, l’agricoltore campano che lavora anche come casaro e trasportatore di mozzarelle nel quartiere Arenaccia a Napoli, ha posato per un progetto di nudo artistico sull’artigianato locale.

Francesco Liguori
Nella foto: Francesco Liguori

I suoi scatti super sexy e molto autoironici hanno fatto il giro del web, catturando l’attenzione dei media. Lo abbiamo raggiunto per un commento su questa singolare esperienza, alla quale si è prestato per una giusta causa. Francesco Liguori ci ha allora confidato che dietro il suo apparente esibizionismo c’è il bisogno profondo di rendere orgoglioso il padre perso prematuramente.

Il contadino sexy di Ciao Darwin: “Ho posato nudo nella natura in onore di mio padre”

“Mi sono divertito tantissimo a realizzare queste fotografie”, ha dichiarato Francesco Liguori a Novella 2000. So di non essere un figo, ma ho lavorato duramente in palestra per modellare il mio corpo. Mi è sempre piaciuta la moda, ma siccome provengo da una famiglia molto umile, ho dovuto dedicarmi al lavoro per poter campare degnamente. Ragion per cui non ho avuto mai la possibilità di assecondare le mie passioni”, continua Francesco.

Francesco Liguori
Photo credits: Sabato Sicignano

Quando è morto mio padre, ho sofferto tantissimo perché gli ero molto legato. Ha fatto tanti sacrifici per poterci garantire una vita dignitosa ed è proprio in suo onore che ho deciso di aderire a questo progetto, perché voglio che sia orgoglioso di me”.

L’intervista è a cura di Stefano Di Capua. Gli scatti che immortalano Francesco Liguori sono invece di Sabato Sicignano.

Novella 2000 © riproduzione riservata.