Francesco Sarcina

Francesco Sarcina: ‘Vengo da una storia in cui era tutto basato sui like’

3Francesco Sarcina svela alcuni retroscena della separazione: “Vivevo una vita dove era tutto basato sui like. A un certo punto mi sono rotto”.

Francesco Sarcina è tornato a parlare della separazione da Clizia Incorvaia (che però, come ci ha abituato pure lei, non nomina mai direttamente). Lo fa ai microfoni del programma radiofonico I Lunatici, in onda su Radio 2. La lunga intervista, nella quale il leader delle Vibrazioni si è lasciato andare a confidenze anche piuttosto intime, ha spaziato tra la vita amorosa e il rapporto con i social, la famiglia e il lavoro.

Con chiara allusione alle ultime vicende che lo hanno visto protagonista alcuni mesi fa, quando fu accusato di averci ripetutamente provato con diverse donne su Instagram, spiega:

Proposte indecenti che arrivano sui social? Io l’ormone ce l’ho già scatenato di mio. I social sono un’illusione della realtà. Io sono molto animale da questo punto di vista: ho bisogno di sentire l’odore, l’energia. Non è importante che una donna sia una fotomodella. L’importante è che la persona sia bella dentro.

Di proposte indecenti ne arrivano tante, ma bisogna stare molto attenti: è pieno di fake. Ormai gli scheletri non sono più nell’armadio, ma negli smartphone”.

E proprio riguardo alla dipendenza dal cellulare e dai relativi social network, Francesco Sarcina prosegue facendo un’analisi ben precisa della contemporaneità:

“Questa è un’epoca narcisista. Tendiamo ad apparire fighi, belli. Quando poi hai i like, ti senti figo. I like creano dipendenza. Io arrivo da una separazione dovuta in gran parte a questo. Vivevo una vita dove era tutto basato sui like. A un certo punto, mi sono rotto le p***”.

Controindicazioni dell’essere sposato a un’influencer da più di 500 mila fan come Clizia Incorvaia…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.