NEWS

I segreti del corpo perfetto di Belen Rodriguez

Alessandro Cassaghi | 7 Maggio 2016

Belen Rodriguez Gianluca Mech

I segreti per avere un fisico sempre tonico e in forma? Ve li dà una delle showgirl più apprezzate del […]

I segreti per avere un fisico sempre tonico e in forma? Ve li dà una delle showgirl più apprezzate del momento, Belen Rodriguez. Certo, madre natura è stata generosa con lei (e la volontà ha corretto eventuali sviste del corredo genetico), ma anche voi potete seguire il suo metodo di allenamento e la sua dieta. Belen ha dichiarato (come molte altre sue colleghe del mondo della tv) di essere una fan del pilates, un particolare tipo di allenamento derivato dalle discipline orientali che mira a tonificare tutti i muscoli connessi al tronco: addome, glutei, adduttori (quelli della parte posteriore delle cosce) e zona lombare. Un metodo di allenamento che tonifica senza ingrossare i muscoli. Questo metodo di allenamento, basato sulla respirazione controllata, sul baricentro visto come centro di forza, sulla precisione dei movimenti fluidi, si adatta alla perfezione al fisico slanciato della showgirl, ma può aiutare anche voi e prapararvi alla tanto temuta prova costume! Questa disciplina mira inoltre a rendere le persone consapevoli di se stesse, del proprio corpo e della propria mente. Per raggiungere un’unione spirituale, oltre che corporale.

Oltre all’attività fisica (in aggiunta al pilates, Belen svolge anche un lavoro mirato ai glutei e alle cosce, come lo squat) la conduttrice si tiene in forma seguendo la dieta Tisanoreica di Gianluca Mech, e mantiene il ventre piatto e i muscoli tonici stando molto attenta a tavola, grazie al regime ipocalorico che la conduttrice si impone, abbinati ad un mix di preparati a base di erbe officinali, all’utilizzo di pochi condimenti e alla cottura a vapore, un vero must in casa Rodriguez (anche la sorella Cecilia segue questo regime alimentare).

Riassumendo, per fare come la bella Belen: fate attività fisica, prestate attenzione a tavola, utilizzate pochi condimenti (da evitare i grassi animali!) e prediligete la cottura a vapore, e il gioco è fatto! O quasi…

< Indietro Successivo >