Ilaria D’Amico: «Le nozze con Gigi Buffon? La data non c’è»

Procede alla grande la relazione tra Ilaria D’Amico e Gigi Buffon ed è dunque normale che tra le domande più ricorrenti fatte alla coppia ci sia proprio quella relativa alle nozze. I due stanno insieme dal 2014 e hanno avuto insieme un figlio, Leopoldo Mattia (Buffon ha avuto anche due figli dalla ex moglie Alena Seredova, Louis Thomas e David Lee, mentre la D’Amico ha un bimbo, Pietro, nato dal legame con l’ex Rocco Attisani), ma per il momento non si sono mai sbilanciati in merito a un eventuale fatidico sì.

La giornalista di Sky, intervistata da Vanity Fair, è tornata a parlare dell’argomento, spiegando: «Questo matrimonio è un’ossessione della stampa. La data non c’è. Comunque sarà una festa senza annunci e senza clamore, la celebrazione intima di un’unione che è già scambio di tutto, amore per i figli, passioni comuni, aiutarsi nelle cose di ogni giorno».

La fine del matrimonio tra Gigi Buffon e Alena Seredova non è stata un momento semplice: «Scoprii dai giornali che si era innamorato di Ilaria D’Amico», ha detto la Seredova in un’intervista al settimanale Chi. «Allora – ha aggiunto – ero una persona molto più nervosa di quello che sono oggi, perché forse, con il senno di poi, non stavo bene. Forse, per come sono fatta, non ammettevo che ci fosse qualcosa che non andava perché sarebbe diventato un problema per i nostri figli. Non si può negare che quella situazione abbia pesato su di loro e creato un trauma».

Adesso, comunque, tutti è tornato alla normalità e Buffon e la D’Amico vivono con grande serenità nell’ambito di una famiglia decisamente allargata: «Non sono affatto una madre sergente – ha spiegato Ilaria D’Amico – Se la fotografo da fuori, la mia famiglia la sento come un disegno armonico, disordinato ma perfetto. Quattro bambini che ridono, litigano, si raccontano liberi di essere loro stessi. E non mi manca niente, neanche la femmina che pure ho desiderato».

Per quanto riguarda invece la carriera, la conduttrice aveva annunciato in una precedente intervista che prima o poi per lei sarà inevitabile lasciare il calcio. Una cosa che non succederà subito, ma che sicuramente accadrà. I più maliziosi hanno visto una rivalità con la giornalista Diletta Leotta, altro volto molto noto di Sky, ma la D’Amico ha fermamente smentito: «Se fossimo maschi nessuno si sarebbe permesso confronti, ipotesi di successione. Fu lungimirante Daria Bignardi, quando arrivai a La7: “Vedrai, ci metteranno contro. E diranno che una soffre la presenza dell’altra».

Nessun Articolo da visualizzare