j ax parla presunta frecciatina fedez

Gossip

J-Ax fa chiarezza sulla presunta frecciatina a Fedez

Nicolò Figini | 22 Maggio 2024

Fedez

J-Ax, dopo le sue dichiarazioni in radio, ha parlato della presunta frecciatina a Fedez

Nella giornata di ieri in molti hanno pensato che J-Ax avesse tirato una frecciata a Fedez e in queste ultime ore il rapper è intervenuto rompendo il silenzio sulla questione.

La spiegazione di J-Ax

Nella giornata di ieri J-Ax ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Deejay parlando del suo passato fatto di sregolatezza. Tuttavia ha messo la testa a posto nel momento in cui nella sua vita sono entrati a far parte la compagna e il figlio. Alcuni fan hanno ipotizzato che tutto il suo discorso fosse una frecciatina a Fedez e a tutto ciò che gli è capitato nell’ultimo periodo.

Leggendo ciò che è stato scritto sul web, quindi, il rapper amico di Federico ha voluto rompere il silenzio scrivendo un post per tentare di chiarire la situazione:

“Forse non mi sono spiegato bene. Probabilmente le testate online hanno decontestualizzato. Alla fine credo che come al solito sia la gente che non vuole capire un ca**o, così può indignarsi e/o fare gossip. Quindi lo devo spiegare a prova di scemo”.

A questo punto ha spiegato meglio il suo punto di vista affermando che vivere in modo spericolato quando si ha una famiglia non va bene. Così come non va bene, per esempio, non pagare gli alimenti per continuare a godere dei propri vizi:

“Intendevo che fare la popstar edonistica che si pi**a/beve il mondo quando sia ha un partner, dei figli… Magari a cui non si paga il mantenimento per permettersi i vizi…

Non è genio e sregolatezza, ma è a persone di me*da. La depressione è una malattia per cui si va dal dottore, non dal pusher. I bambini vengono prima di tutto. Così mi sento io, giusto o sbagliato”.

La spiegazione di J-Ax
La spiegazione di J-Ax

J-Ax afferma che i bambini vanno messi sempre al primo posto, in qualsiasi situazione. Ovviamente tutti i suoi follower si sono trovati d’accordo con le affermazioni appena riportate e ora non resta che mettere una pietra sopra a questa situazione.