La Molisana Novella cucina novembre 2020

La Molisana: ecco qual è il piatto principe della cucina italiana

Storie di pasta dallo Chef in Camicia, che risponde a La Molisana su quale sia il piatto principe della nostra cucina: ecco due buonissime ricette.

La Molisana chiama, Chef in camicia risponde, raccontando il piatto principe della cucina italiana. Ecco due ricette pensate con la pasta a marchio La Molisana: dei fusilli con calamaretti e uno spaghetto alle verdure.

Fusilli integrali con calamaretti spadellati su crema di ceci al rosmarino

Ingredienti per 2 persone
180 g di Fusilli integrali La Molisana; calamari; 100 g di ceci in scatola; rosmarino, olio evo, sale e pepe q.b.; uno spicchio d’aglio; un calice di vino bianco

Procedimento
Prendete il calamaro e tagliatelo a rondelle sottili. Fatelo saltare in padella insieme allo spicchio d’aglio e a un filo d’olio per 2 minuti. Ora toglietelo dal fuoco. Nella stessa padella tuffate insieme allo spicchio d’aglio che avete utilizzato con il calamaro i ceci, facendoli saltare per un minuto e sfumandoli con del vino bianco. Poi frullateli fino a ottenere un composto liscio e omogeneo – se risultasse troppo denso aggiungete un filo d’acqua tiepida.

Tuffate i fusilli in una pentola con acqua bollente e portate a cottura. In una padella versate un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino e saltate la pasta con i calamari.
Disponete sulla base del piatto la crema di ceci. Ora adagiate i fusilli con i calamari e finite con una grattata di pepe e un filo d’olio evo.

Spaghetto Quadrato con radicchio rosso, guanciale e trancetti di zucca stufata con rosmarino e mandorle sgusciate

Ingredienti per 4 persone
260 g di Spaghetto Quadrato; 200 g di radicchio rosso tagliato a julienne; 100 g di guanciale di Amatrice a listelle; 150 g di zucca (in cubetti); 60 g di mandorle sfogliate tostate; 100 g pecorino poco stagionato; 3 cucchiai di olio evo; 80 g di scalogno tritato; 2 rametti di rosmarino fresco

Procedimento
Saltate in olio evo la zucca con poca acqua e rosmarino fresco per 5 minuti, fino a renderla morbida. Aggiustate di sale e pepe. Tostate in forno a 180° per 8 minuti circa le mandorle sfogliate. Lessate lo Spaghetto Quadrato in abbondante acqua salata per 12 minuti circa. Soffriggete lo scalogno e il guanciale in olio evo a fuoco moderato per qualche minuto. Unite la zucca stufata al rosmarino insieme al radicchio rosso crudo tagliato a julienne.

Saltate il tutto energicamente più volte aggiungendo poco per volta il pecorino e l’acqua di cottura. Impiattate e spolverate con mandorle sfogliate tostate.

Novella 2000 © riproduzione riservata.