paola cortellesi remake americano lady gagga c'è ancora domani si fa

Spettacolo

Lady Gaga interessata a un remake di “C’è ancora domani”? Paola Cortellesi risponde al rumor di Novella 2000

Nicolò Figini | 13 Maggio 2024

Paola Cortellesi ha parlato a Che Tempo Che Fa del presunto remake americano di C’è ancora domani non Lady Gaga

Il remake americano con Lady Gaga di “C’è ancora domani” si farà oppure no? Paola Cortellesi è intervenuta a Che Tempo Che Fa per rivelare come stanno davvero le cose. Ecco le parole dell’attrice.

Paola Cortellesi rivela la verità

C’è ancora domani” con e di Paola Cortellesi è stato un vero e proprio campione d’incassi al botteghino in Italia, ma non solo. La pellicola è stata trasmessa anche in vari cinema d’Europa arrivando anche oltreoceano. La notorietà è stata tale che Novella 2000 aveva riportato alcuni rumor provenienti direttamente da Hollywwod.

Si vociferava infatti che Lady Gaga fosse interessata a produrre, e anche a essere la protagonista, del remake americano del lungometraggio. Per lunghi mesi non se n’è saputo più nulla e solo ieri sera Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa ha intervistato la Cortellesi per chiederle maggiori informazioni: “Gira voce che Lady Gaga voglia fare un remake, lo confermi? Ti ha chiamata e vi sentite?”.

Paola Cortellesi tuttavia ha ammesso di non saperne niente e di essere venuta a conoscenza dei rumor solo tramite i giornali. Al momento non ha ancora ricevuto alcuna chiamata da parte di Lady Gaga ma spera che possa succedere al più presto. Queste le sue parole e il video della chiacchierata con Fazio:

“No, ad oggi no. Io lo speravo tantissimo. Io spero di svegliarmi un giorno e di sentire ‘Ciao Paola, I’m Gaga’. Però… Al momento io questa cosa l’ho letta sui giornali, non ne so niente e non lo so. Se mi chiama torno, vengo da te e vengo a raccontarti tutta la telefonata”.

Per adesso quindi non c’è nulla di confermato e la Cortellesi ha smentito le voci di corridoio che stavano girando ormai da inizio anno. Cosa accadrà in futuro però è un mistero e chissà che Lady Gaga o qualche celebrità hollywoodiana non possa decidere di contattare l’attrice per realizzare il progetto.