Saverio Costanzo Visto TV n. 48

L’Amica Geniale: Maurizio Costanzo dice la sua sul figlio Saverio

Maurizio Costanzo rompe il silenzio sul figlio Saverio per complimentarsi del lavoro con L’Amica Geniale. Ecco che cosa ha detto il giornalista e conduttore a Visto TV.

L’Amica Geniale è il nuovo successo di Rai 1 che ancor prima della trasmissione italiana aveva già sbancato negli Stati Uniti. La fiction ispirata ai romanzi di Elena Ferrante, infatti, era stata trasmessa sulla rete via cavo HBO nei mesi scorsi, tramutandosi in un autentico successo. Ora la serie è approdata anche nel nostro paese, diventando a tutti gli effetti un caso internazionale. Domani, martedì 18 dicembre 2018, andrà in onda l’ultima delle quattro puntate girate a partire dalla primavera scorsa per la regia di Saverio Costanzo. Quest’ultimo ha un cognome parlante, perché altri non è che il secondogenito del più celebre Maurizio Costanzo.

Il giornalista e conduttore del noto talk che porta il suo nome ha sempre mantenuto un certo riserbo sul rapporto con il figlio. Ciò anche al fine che l’ombra paterna lo ostacolasse il meno possibile, consentendogli di intraprendere la propria strada.

Maurizio Costanzo parla del rapporto con il figlio Saverio e del suo lavoro di regista

Saverio è nato quarant’anni fa dalla relazione di Costanzo con la collega Flaminia Morandi. Sin da ragazzo ha manifestato il desiderio di intraprendere la carriera cinematografica. Dal lato meno appariscente e “pericoloso”, vale a dire dietro la macchina da presa. Oltre ad aver studiato in Italia, si è perfezionato all’estero con il consenso dei genitori.

Oggi è senz’altro un regista affermato, e dopo aver diretto film per il cinema Saverio Costanzo ha avuto la definitiva consacrazione con L’Amica Geniale. Nell’epoca in cui la TV ha preso il sopravvento sul grande schermo, per raggiungere la popolarità bisogna essere coinvolti in una serie TV. E a Saverio Costanzo è toccato di dirigere una storia difficilissima, piena di realismo e di quei sentimenti contrastanti che sono tipici dell’amicizia. Ma che cosa ne pensa suo padre?

Maurizio Costanzo si è confessato in una breve intervista a Visto TV a proposito del rapporto con il figlio Saverio. Quando gli è stato chiesto se abbia mai cercato di distoglierlo dal suo proposito di diventare regista, il giornalista ha risposto:

“Non l’ho mai ostacolato. E il suo successo è la risposta per tutti i sacri ci cui si è sottoposto. Mio figlio ama il suo lavoro e meno male che gli riesce così bene. Come se fosse predestinato”.

E per replicare a chi presuppone gli siano mai arrivate spinte dall’autorevole voce paterna, spiega:

“Vedo sempre tutti i suoi film e le sue fiction, ma non sono mai intervenuto. Non ho mai alzato il telefono per aiutarlo o favorirlo in qualche modo. Ma sono certo che non ha mai incontrato difficoltà sulla sua strada perché qualcuno aveva un pregiudizio verso di lui o verso il suo cognome”.

Saverio Costanzo: il parere di papà Maurizio su L’Amica Geniale

Su L’Amica Geniale e il successo dei primi tre appuntamenti, Maurizio Costanzo commenta senza rinunciare al suo sguardo critico:

“L’amica geniale? Ovviamente l’ho visto e mi è piaciuto molto. Mi è sembrato un esempio di nuovo realismo”.

Ma quando si tratta di parlare direttamente al figlio Saverio, il conduttore si toglie di dosso i panni del professionista:

“Che il suo lavoro vada sempre meglio e soprattutto che lui sia contento di quello che fa”.

Gli augura infatti.

Saverio Costanzo vita privata, compagna e figli

Oltre alle fortune professionali, Saverio Costanzo non manca infine di felicità nella vita privata. Dopo la lunga relazione con Sabrina Nobile, la Iena che gli ha dato i figli Tito e Bernardo rispettivamente di 11 e 8 anni, è attualmente fidanzato con l’attrice Alba Rohrwacher.

Novella 2000 © riproduzione riservata.