Il padre di Manuel Bortuzzo rivela quando il potrebbe abbandonare il GF Vip

In un'intervista a Il Corriere del Veneto il padre di Manuel Bortuzzo rivela quando suo figlio potrebbe abbandonare il GF Vip e perché

2Il padre di Manuel parla del flirt con Lucrezia Selassié

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nel corso della lunga intervista rilasciata a Il Corriere del Veneto, il padre di Manuel Bortuzzo è tornato a dire la sua anche sul flirt con Lucrezia Selassié, di cui tanto si sta parlando. Dopo continui avvicinamenti e diversi passi indietro, la coppia sembra fare fatica a trovare la propria stabilità per molteplici motivi: Manuel pretende i suoi spazi, Lulù non riesce a stargli troppo lontana, ma prova a rispettare questo suo volere. Mentre lei sembra più presa, lui al momento è frenato e vuole godersi il percorso al GF Vip al 100%.

«È innamorato o è il contesto delle relazioni nella casa che lo porta a comportarsi così? La casa non impone nulla, sono tutte libere scelte sue, non mi schiererò dalla parte di nessuno. È un giovane che si vive le sue relazioni come tutti gli altri giovani. È un gioco. Affari suoi».

Ha detto il padre di Manuel Bortuzzo, che ha poi rivelato se sente o meno la mancanza di suo figlio:

«All’inizio non mi sembrava. I primi giorni facevo le cose come se lui fosse con me. Un mese e mezzo dopo mi sono accorto sistemando i letti e facendo la spesa che lui non c’era. E ho realizzato. Però lo vedo ogni giorno, a tutte le ore. E poi sono sempre impegnato a gestire da fuori tutte le richieste e attività per lui. Non facendo mancare nulla agli altri miei tre figli. Sia mai. Mi sposto da Roma a Treviso e poi in giro per l’Italia. Non mi stanco mai».

Tra le altre cose il signor Franco Bortuzzo ha spiegato anche se ha o meno visto un cambiamento in Manuel da inizio percorso a oggi:

«Lui è un’atleta abituato ad allenarsi. Prima di entrare faceva 50 vasche ogni giorno, con il pensiero fisso delle paralimpiadi. Ha iniziato a nuotare a 4 anni. Quindi è da 18 anni che pratica questo sport. Gli manca di sicuro l’acqua e il suo allenatore, con cui ha creato un rapporto fantastico. L’ho visto un po’ spaesato a volte».

Successivo

Nessun Articolo da visualizzare